Il Cup dell’Asp di Enna non funziona, cittadino nicosiano denuncia il disservizio dopo quasi 200 telefonate in due giorni

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Raccogliamo ancora una volta l’ennesima lamentela di un cittadino che non riesce a prenotare una visita presso le strutture ospedaliere dell’Asp di Enna a causa del mancato funzionamento del Cup.

Giuseppe Scarlata è un cittadino nicosiano, noto imprenditore e artigiano della zona, che in soli due giorni per prenotare una visita per il padre gravemente malato di tumore, ha effettuato quasi 200 (esattamente 172) telefonate al Cup senza ottenere risposte. Anzi in una, quella del 2 luglio, si è visto rispondere che il Cup era chiuso a causa della festa patronale a Enna.

Giuseppe Scarlata ha sfogato la sua rabbia e la sua frustrazione su facebook, lanciando accuse a tutti i protagonisti di questa triste vicenda, in particolar modo alla dirigenza dell’Asp di Enna e postando come foto uno screenshot del suo telefono con il numero di chiamate effettuate.

I commenti al suo post di denuncia poi abbondano anche di testimonianze di altri utenti ed anc’essi postano gli screenshot delle decine e decine di chiamate senza risposta verso il Cup.

Impossibile prenotare una visita o un esame, è vergognoso. – afferma con forza Giuseppe Scarlata – Denuncerò la problematica a striscia la notizia e alla 7. Noi che dobbiamo custodire i nostri anziani non sappiamo più come fare sta diventando insostenibile, i nostri operatori sanitari fanno l’impossibile per darci il loro sostegno, pur essendo sotto organico e a loro dico grazie“. Poi Scarlata fa un appello alla classe politica locale, rea di essersi disinteressata a questo problema.

L’appello ha creato clamore tra i tanti utenti insoddisfatti e delusi per il disservizio. “Domani andrò a denunciare tutto alla Guardia di finanza”, continua senza sosta Giuseppe Scarlata, un fiume in piena che ormai ha straripato e la cui la pazienza è venuta meno, ma come dare torto sia a lui, che alle decine e centinaia di cittadini che in questi giorni sono sottoposti ad un ulteriore stress oltre a quello di prendersi cura dei propri cari.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: