Il pranzo della domenica in Sicilia: amore, condivisione e tante prelibatezze in tavola

Condividi l'articolo su:

La Sicilia è una terra che negli ultimi anni ha saputo conquistare le preferenze degli italiani e stranieri, non solo per le sue bellezze naturali uniche al mondo, ma anche per il ricco patrimonio storico, culturale e anche enogastronomico.

Tra i tanti riti della cucina siciliana c’è sicuramente il pranzo della domenica, un momento che viene accolto come una vera e propria festa e che rappresenta il momento di riposo per eccellenza, dove ci si coccola con tante prelibatezze e ricette della tradizione.

Ecco che il pranzo della domenica in stile siciliano diventa un momento unico e particolare, che si basa prima di tutto sull’amore, dimostrato attraverso la voglia di stare insieme con i propri cari e alla cura che è messa nella preparazione dei vari piatti che in tavola non possono mai mancare.

Compagnia e condivisione non mancano mai: genitori, figli, zii, cugini, nonni e parenti acquisiti tutti assieme per condividere un pasto, un luogo in cui c’è sempre spazio per un commensale che vuole aggiungersi all’ultimo momento, il tutto nel segno dell’accoglienza.

Un rito che si consuma all’insegna della conversazione, con discorsi che spaziano dai racconti personali fino agli ultimi fatti di cronaca, ai ricordi passati che accomunano le varie persone che siedono al tavolo.

Per questo e per l’abbondanza delle portate che sono servite, tale pranzo assume una durata indefinita, in questo genere di occasioni è noto quando ci si siede a tavola ma non quando ci si alza in piedi, anche perché il tutto si consuma lentamente, con ogni boccone che è assaporato con gusto.

Guardando nel dettaglio a quello che può essere servito in tavola, scopriamo alcune tra le migliori ricette per il pranzo domenicale grazie agli spunti forniti da Primo Chef, blog di cucina che propone tante ricette veloci e sfiziose: antipasti, primi, secondi, contorni e dessert, tante prelibatezze dal gusto unico che possono essere portate in tavola con la consapevolezza di soddisfare a pieno i vostri commensali.

La tradizione del pranzo vede portare in tavola antipasti come le tartine al salmone, una vera delizia e un piatto semplice da preparare che abbina il gusto unico di questo pesce a un formaggio leggero.

Un altro classico sono le torte salate, perfette da servire sempre come antipasto che possono essere presentate con un’ampia gamma di ingredienti tra cui carciofi, asparagi, zucca, zucchine, porri, broccoli e molto altro ancora.

Tra i primi piatti non può mancare la pasta al forno, inconfondibile mix tra pasta corta e besciamella che piace a grandi e piccini.

Per quanto riguarda i secondi piatti, uno dei classici è sicuramente il polpettone di carne, ricco e delizioso, ideale da gustare durante la giornata e che può essere realizzato in tantissime varianti e con ingredienti diversi.

Un altro classico che non delude mai è il pollo, cucinato in tantissime varianti: al forno con patate, alla birra, alla griglia.

Il pranzo si termina con un bel dolce, i classici per questa portata sono il tiramisù, la torta di mele, la crostata fatta in casa, per dare un tocco finale zuccherato al pranzo domenicale.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *