Il prefetto di Enna in visita all’Oasi di Troina

Condividi l'articolo su:

Visita istituzionale del prefetto di Enna, Giuseppina Scaduto, al centro di eccellenza per la disabilità Intellettiva Irccs Oasi Maria SS.  A ricevere il rappresentante del governo nel territorio,  venerdì  scorso, il presidente dell’Istituto Don Silvio Rotondo, assieme ai membri del CDA, le volontarie consacrate dell’Oasi e i direttori dei vari dipartimenti sanitari, scientifici e amministrativi e una piccola rappresentanze delle famiglie ospiti del centro.

Don Silvio Rotondo ha rappresentato al prefetto l’offerta sanitaria e scientifica che l’Istituto mette a disposizione del territorio provinciale e regionale, evidenziando anche, per gli aspetti legati alla disabilità, come la propria struttura sanitaria e scientifica riesce ad intercettare anche utenza extraregionale e in alcuni casi pure dal nord Italia.

Inoltre, Le è stato anche evidenziato lo stato di avanzamento dei lavori, a breve e medio termine, sullo sviluppo infrastrutturale attualmente in corso nell’Istituto legato ai nuovi servizi sanitari, ovvero il complesso edilizio di neuroriabilitazione e il centro di Diagnostica per Immagini.

Il prefetto ha espresso parole di apprezzamento per l’Opera e come essa sia una eccellenza per il territorio. “Fate un lavoro difficile e apprezzabile, soprattutto nei confronti delle famiglie, con competenza scientifica”.

Il prefetto ha sottolineato poi come che le Istituzioni non sono scatole chiuse, ma sono fatte di persone e, nel rispetto delle competenze e funzioni di tutti, sono sempre vicine e disponibili all’ascolto e al confronto.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *