Il Rotary di Nicosia ha avviato il progetto di formazione “Giovani mani per antichi mestieri”

Condividi l'articolo su:

Il Rotary di Nicosia, presieduto da Sasà Rizzo, ha avviato per quest’anno anno rotariano 2019-2020 un progetto finanziato con sovvenzioni distrettuali per l’area d’intervento “Sviluppo economico e comunitario”.

Il progetto denominato “Giovani mani per antichi mestieri”, verrà presentato sabato 30 novembre alle 9.30 presso l’Istituto superiore “Alessandro Volta” di Nicosia

Il Rotary di Nicosia darà la possibilità a due ragazze di effettuare tre mesi di tirocinio extracurriculare, pagato, presso la sartoria Fiorello di Gagliano, al fine di acquisire una qualifica. Il Rotary, inoltre, fornirà loro assistenza per il micro credito e la possibilità di accedere a misure di finanziamento per avviare un’attività.

Durante la presentazione del progetto si parlerà di orientamento con la psicologa dottoressa Adele Allegra e di lavoro con la dottoressa Sasà Rizzo, dirigente dell’ufficio del lavoro di Catania.

Il progetto prevede che alcuni soci del Rotary, forniscano una formazione in vari settori, informatica, nozioni di gestione e contabilità, sicurezza sul lavoro e diritto del lavoro.

Il Rotary di Nicosia ha voluto fornire una formazione completa a 360 gradi, che permetterà alle due giovani di poter affrontare il difficile mondo del lavoro e dell’imprenditoria con tutti gli strumenti necessari.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: