In onore di San Felice, si è svolta tra Nicosia e Mistretta la prima “Marcia per la Pace e l’Armonia con il Creato” – VIDEO

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 24 Ottobre 2021

Si è svolta sabato 23 ottobre 2021 la prima “Marcia per la Pace e l’Armonia con il Creato – da Mistretta a Nicosia” promossa dalla neo Associazione Cammino San Felice, insieme ai Frati Minori Cappuccini di Nicosia.

La marcia a staffetta è partirà all’alba da Mistretta e ha attraversato la Riserva Naturale Orientata Sambughetti-Campanito, ha percorso il tratto finale della contrada Sant’Onofrio, per giungere nel tardo pomeriggio presso la Casa Natale di San Felice, proprio nel giorno in cui ricorre il 16° anniversario della Canonizzazione avvenuto nel 2005 a Roma ad opera del papa Benedetto XVI.

L’evento che si propone di diventare un significativo appuntamento annuale è stato accolto favorevolmente e fattivamente dall’amministrazione comunale di Nicosia e da altre associazioni presenti nel territorio. Da segnalare l’apporto in termini di coordinamento del Movimento per la Difesa dei territori, della Fidapa e delll’Uciim, i club service Kiwanis e Lions e dell’azienda Stock Family, che con entusiasmo si sono offerti di accogliere e rifocillare i partecipanti all’arrivo. La Fraternitas San Felice si è unita ai partecipanti alle porte di Nicosia e una rappresentanza della Banda Musicale San Felice diretta dal maestro Giuseppe Tamburello ha dato il benvenuto nello spiazzo antistante la Casa Natale dove si è tenuta la celebrazione eucaristica conclusiva celebrata da padre Luigi Saladdino.

Il significato di questa giornata e la storia di San Felice sono stati illustrati all’arrivo da Rosa Rita Barbera, presidente dell’Associazione Cammino San Felice. E’ stato ricordato come Mistretta e Nicosia siano legate a San Felice, che iniziò il suo anno di noviziato proprio nel paese nebroideo e il suo ministero terreno proseguì nel Convento dei Frati Cappuccini di Nicosia, dove fino alla morte si dedicò alla questua visitando sia le case dei ricchi per invitarli a condividere i loro beni, sia quelle dei poveri per dare loro conforto materiale e spirituale.

Coinvolto in questo evento anche l’artista nicosiano Maurizio Cannizzo, presidente dell’Associazione Madonnari di Sicilia, che per l’occasione ha realizzato in piazza Garibaldi un’opera d’arte a tema dal titolo “Felice uomo di pace e armonia”.

 


Condividi l'articolo su:

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it