In piazza contro lockdown, scontri con polizia a Londra

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 26 Settembre 2020



ESTERI





In piazza contro lockdown, scontri con polizia a Londra


La polizia londinese sta intervenendo per sciogliere la manifestazione anti-lockdown in corso a Trafalgar square, a Londra, dove migliaia di persone che “non rispettano” le regole di distanziamento sociale stanno protestando contro le nuove misure restrittive imposte dal governo. Ai manifestanti è stato intimato di sgomberare la piazza se non vogliono incorrere in sanzioni. Dopo il lancio di bottiglie da parte di alcuni manifestanti, gli agenti sono intervenuti con forza, usando i manganelli contro la folla. Al omento, gli scontri sono ancora in corso.


In un comunicato, la Metropolitan Police afferma che i manifestanti, a causa del mancato rispetto delle regole, “stanno mettendo le persone a rischio di trasmettere il virus”.



In precedenza, riportano i media britannici, alla manifestazione era intervenuto il teorico cospirazionista David Icke, applaudito dalla folla, che intonava slogan come, “Vinceremo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.