Inaugurata la mostra “Brezze di mare a Nicosia” – FOTO & VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 25 agosto si è inaugurata a Nicosia, in piazza Marconi, la mostra “Brezze di mare a Nicosia” del maestro palermitano Salvo Manuli.

La mostra, organizzata dall’associazione Veicoli Storici di Nicosia, è un “antipasto” del terso raduno dei veicoli storici, organizzato dalla stessa associazione, che si terrà nel prossimo fine settimana l’1 e 2 settembre.

La presentazione della mostra si è tenuta presso il cortile della scuola media Dante Alighieri di Nicosia, accanto alla sede dell’associazione che ospita i quadri di Manuli. Nell’androne della scuola è stata posta una barca che ricorda il titolo della mostra, quelle brezze di mare lontane da Nicosia, ma che pur sempre ricordano la sicilianità di questo posto.

Hanno partecipato a questa presentazione il segretario dell’associazione Gianfranco Miritello, che ha ricordato le attività del sodalizio. Il presidente dell’associazione Gianluca Rizzo, ha ricordato come è nata l’amicizia tra l’artista Salvo Manuli ed i membri dell’associazione Veicoli Storici che ha portato l’artista palermitano a disegnare nel 2017 la targa “Stefano La Motta”, ogni anno consegnata ad un equipaggio partecipante alla rievocazione storica del “Giro di Sicilia”. L’artista e le sue particolari opere sono state presentate dalla professoressa Rita Scinardi ed è possibile ammirarle fino al 2 settembre nella sede dell’associazione Veicoli Storici in piazza Marconi.

Salvo Manuli è un’artista, pittore e pilota d’auto, con oltre trent’anni di esperienza nella grafica d’arte. Conosciuto a Nicosia per aver realizzato nel 2017 la targa Stefano La Motta, consegnata in quell’anno e nel 2018 agli equipaggi partecipanti al celebre Giro di Sicilia con le autovetture d’epoca. Il maestro Manuli, è definito “il cantore della sicilianità”,  ha iniziato la sua attività artistica nel 1972 con una prima mostra personale nella città di Caltanissetta, seguono successive partecipazioni e esposizioni a rassegne d’arte in tutto il territorio italiano.  Di rilievo è il lavoro dedicato dal Manuli alle sue opere riproducenti immagini della mitica “Targa Florio”, competizione automobilistica di rilievo mondiale, voluta fin dal 1906 dal pioniere Vincenzo Florio, conosciuto nel mondo per la sua smisurata sicilianità. Il maestro Manuli, da grande appassionato e pilota praticante, non si poteva esimere dal non illustrarla.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: