Incidente mortale sulla A19 poco prima dello svincolo di Dittaino

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Saranno i rilievi della Polizia stradale ad accertare le cause dell’incidente avvenuto intorno alle 6 del 12 maggio sull’autostrada A 19 Palermo-Catania, che è costato la vita ad un ventottenne di Catania.

La dinamica non è ancora stata ricostruita, ma la Fiat 500 sulla quale viaggiavano due giovani in direzione Catania, poco prima dello svincolo Dittaino, dopo un volo di 40 metri è finita in un canale.

Carmelo Penna, 28 anni, sarebbe morto sul colpo, mentre l’altro occupante Antonio Scillotta di 24 anni, anche lui di Catania è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.

Al momento non ci sono conferme sull’ipotesi che il giovane sia deceduto per annegamento perché, considerata la gravità dei traumi riportati, potrebbe essere morto nell’impatto.

La vettura dopo il volo è caduta capovolta sul fondo del canale e l’acqua ha parzialmente invaso l’abitacolo, probabilmente sommergendo i due giovani.

Il ferito, oltre ai traumi, presenta sintomi si annegamento e le sue condizioni sarebbero gravi. A chiamare i soccorsi è stato un automobilista di passaggio.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: