Incontro propedeutico all’avvio del servizio di car sharing a Enna

Condividi l'articolo su:

Si è tenuta questa mattina la riunione operativa tra i vertici di AMAT Palermo, Società aggiudicataria del servizio di “car sharing” nel territorio comunale e il Sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, per l’occasione affiancato dall’Assessore alla Viabilità Biagio Scillia e dall’Assessore alla Cultura Francesco Colianni, nonché dallo staff della Polizia Municipale guidato dal Comandante Stefano Blasco.

La delegazione della Società palermitana era invece guidata dal Presidente Michele Cimino e dal Direttore dei Servizi speciali per la mobilità, Danny Caminiti.

Nel corso dell’incontro sono stati approfonditi tutti i temi riguardanti il servizio, a cominciare dalle zone urbane laddove sono già stati collocati gli stalli necessari ad ospitare le vetture destinate a questo particolare e innovativo servizio di mobilità urbana.

Gli stalli principali sono già stati individuati e sono in corso di realizzazione – ha spiegato l’Assessore Scillia – a questi, a seguito di quanto deciso nel corso di questa riunione, si aggiungeranno altri stalli nel piazzale limitrofo al Castello di Lombardia e nei pressi della Torre di Federico. Ovviamente il posizionamento di ulteriori stalli avverrà dopo un attento monitoraggio del servizio stesso nei primi mesi di attività”.

Altro argomento trattato ha riguardato il possibile rapporto tra questa tipologia di servizio e l’offerta turistica della nostra città.

Abbiamo avviato – aggiunge l’Assessore Colianni – una riflessione su come rendere appetibile anche per il turista questa tipologia di servizio e su questo aspetto continueremo a lavorare dopo il suo effettivo avvio”.

Il servizio di “car sharing” – ha dichiarato a margine della riunione il Sindaco Maurizio Dipietro – rappresenta un ulteriore importante passo in avanti della nostra città in tema di mobilità, con l’obbiettivo di garantire ai nostri concittadini ma anche e soprattutto a chi risiede temporaneamente nel nostro territorio, come il caso degli studenti universitari, la possibilità di muoversi tra le varie aree cittadine con sempre maggiore facilità e flessibilità”.

Un plauso per il lavoro svolto va innanzi tutto all’Assessore Scillia ed un ringraziamento per la disponibilità manifestata nei confronti della nostra città ad una grande azienda come AMAT”.

I particolari sulla convenzione di gestione del servizio saranno illustrati in un incontro con la stampa di prossima convocazione.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *