India, crollo ghiacciaio: 15 morti e 160 dispersi  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Venticinque persone tratte in salvo

alternate text
(Foto Afp)
(Adnkronos)

Sono almeno 15 le vittime della tragedia nel nord dell’India. Più di 160 persone risultano disperse dopo il crollo di una parte di un ghiacciaio che ieri ha provocato una valanga e devastanti inondazioni nel distretto di Chamoli, nello stato di Uttarakhand, a ridosso dell’Himalaya, danneggiando due centrali idroelettriche e cinque ponti, spazzando via diverse strade.


I villaggi nella zona sono stati evacuati. Quindici corpi senza vita sono stati recuperati in diverse aree durante le operazioni di soccorso andate avanti tutta la notte, come confermato dalla polizia. Sinora sono state tratte in salvo 25 persone delle 202 che inizialmente risultavano disperse, ha detto stamani ai giornalisti il capo della polizia di Uttarakhand, Ashok Kumar, precisando che sono in corso le operazioni per cercare di salvare una trentina di operai intrappolati in un tunnel.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.