Industria, ad agosto produzione in calo sia area euro che Ue

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 14 Ottobre 2021


ROMA (ITALPRESS) – Ad agosto, secondo i dati Eurostat, la produzione industriale destagionalizzata è diminuita dell’1,6% nell’area dell’euro e dell’1,5% nell’UE, rispetto a luglio 2021. A luglio la produzione industriale è aumentata dell’1,4% nell’area dell’euro e dell’1,2% nell’UE. Ad agosto, rispetto allo stesso mese 2020, la produzione industriale è aumentata del 5,1% nell’area dell’euro e del 5,3% nell’UE. Nell’area dell’euro ad agosto, rispetto a luglio 2021, la produzione di beni strumentali è diminuita del 3,9%, i beni di consumo durevoli del 3,4%, i beni intermedi dell’1,5% e i beni di consumo non durevoli dello 0,8%, mentre la produzione di energia è aumentata del 0,5%. Nell’UE, la produzione di beni strumentali è diminuita del 4,0%, i beni di consumo durevoli del 2,9% e i beni intermedi dell’1,4%, mentre la produzione di energia è rimasta stabile e i beni di consumo non durevoli sono aumentati dello 0,3%. Nell’area euro ad agosto, rispetto ad agosto 2020, la produzione di beni di consumo non durevoli è aumentata dell’11,6%, i beni intermedi del 6,6% e i beni strumentali del 2,8%, mentre la produzione di energia è diminuita dello 0,6% e i beni di consumo durevoli del 1,9%. Nell’UE, la produzione di beni di consumo non durevoli è aumentata del 10,9%, i beni intermedi del 7,1%, i beni strumentali del 2,4% e l’energia dell’1,0%, mentre la produzione di beni di consumo durevoli è diminuita dello 0,8%.
(ITALPRESS).



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.