Iniziata anche a Nicosia la raccolta firme per far nominare Silvio Berlusconi senatore a vita

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come in tante altre città d’Italia, anche a Nicosia (primo paese dell’ennese a ufficializzare la manifestazione) si sta tenendo in questi giorni la raccolta firme per chiedere la nomina di senatore a vita di Silvio Berlusconi.

Nel 2013, Silvio Berlusconi fu accusato e condannato per frode fiscale al processo Mediaset. Sono poi saltate fuori degli audio con la voce del magistrato Amedeo Franco, relatore in Cassazione, in cui si sente affermare: “fu un plotone d’esecuzione… trattato ingiustamente… condannato a priori”.

A causa di quella sentenza il Silvio Berlusconi, fu prima condannato in via definitiva per evasione fiscale di un’azienda di cui non era amministratore e subito dopo fu espulso dal Senato e reso incandidabile.

È davvero incredibile come gli altri partiti, le associazioni e le varie organizzazioni non si siano ancora mobilitati per sostenere questa petizione.” Afferma il coordinatore locale di Forza Italia Giovani, Graziano Rizzo: “Invito tutti i cittadini che credono ancora nella giustizia e nella democrazia ad aderire a questo appello tramite la raccolta firme (contattandomi sui vari social o in privato), poiché non si tratta di una questione di partito: si tratta di una questione di libertà!

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: