Investire nel campo delle criptovalute è davvero un buon affare?

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 5 Maggio 2021

Contemporaneamente rispetto all’hype del mercato azionario derivato dai titoli e indici tecnologici, si sta facendo strada il discorso che riguarda le criptovalute. Investire oggi in Bitcoin, Ethereum o in una delle principali e più conosciute criptovalute potrebbe essere l’affare dell’anno. I presupposti affinché questo asset spicchi il volo in termini definitivi ci sono proprio tutti. Non è certo un caso infatti se oggi le criptovalute hanno attirato un cospicuo nucleo di investitori, di curiosi e di trading che si sono formati durante questo periodo attraverso i broker online.

Per chi desidera acquisire informazioni utili e conoscenze su come investire in criptovalute questo articolo potrebbe darvi le dritte più che le risposte che probabilmente cercate in questo preciso momento. Nel campo degli investimenti, sapete bene che il tempo gioca un ruolo determinante se non centrale. Ed è innegabile come uno dei trend più predominanti di questo 2021 sia legato appunto alle monete virtuali come i Bitcoin. Già durante lo scorso anno, specialmente da quando Visa ha deciso di investire e di puntare su questa tecnologia nuova, le criptovalute sono finite sotto la lente di banche e di un numero maggiore di persone interessate.

Il bitcoin è troppo rischioso per l’investitore medio?

Si tratta di un quesito che molti utenti e possibili investitori si sono posti nell’arco degli ultimi tempi. Tendenzialmente riguarda diversi campi di investimento, il quesito. Andiamo a scoprire nello specifico i pro e i contro di questo tipo di asset.  Rispetto alla maggior parte degli investimenti, bitcoin “è un investimento altamente volatile e altamente rischioso”, dice a CNBC Make It James Ledbetter, editore della newsletter fintech FIN e collaboratore della CNBC. “Se guardi storicamente al prezzo del bitcoin, ci sono state diverse occasioni in cui è davvero aumentato e poi si è schiantato molto rapidamente.

“Ecco perché alcuni, come l’investitore Mark Cuban, paragonano il bitcoin al gioco d’azzardo e consigliano di investire solo la quantità di denaro che puoi permetterti di perdere.”Devi almeno essere mentalmente preparato e finanziariamente preparato che [un incidente] possa accadere di nuovo. Potrebbe accadere domani “, dice Ledbetter.Ovviamente, nonostante il suo alto prezzo di vendita, “puoi comprare anche solo $ 5 di bitcoin perché c’è la possibilità di acquistare frazioni di azioni chiamate satoshi”, sottolinea Anthony Pompliano, co-fondatore dell’hedge fund di criptovaluta Morgan Creek Digital Assets e un investitore in bitcoin.

Il consiglio che gli esperti si sentono di esprimere riguarda la possibilità di iniziare con un piccolo investimento da seguire, facendo ricerca e studiando il campo di investimento. Tuttavia gli investimenti in criptovalute stanno davvero funzionando e danno dei buoni risultati per chi li sta effettuando durante questo 2021, attraverso broker e siti attendibili dedicati a questo campo e settore di investimento online. “Ci sono stati diversi esempi di furto e frode di bitcoin che penso darebbero una pausa all’investitore medio, in particolare se avessi intenzione di investire una somma sostanziale. Penso che queste siano paure legittime “, dice Ledbetter. Ma li trova anche “esagerati”.Sebbene bitcoin consenta agli utenti di effettuare transazioni senza rivelare informazioni personali o identità (rendendo potenzialmente più facile la frode), non è totalmente anonimo. Ogni transazione bitcoin è documentata su un libro mastro digitale chiamato blockchain, dove il “portafoglio” di criptovaluta di un utente è rappresentato come una serie unica di numeri e lettere casuali. Attraverso questo, un truffatore potrebbe potenzialmente essere rintracciato dopo il fatto.

Bitcoin è estremamente difficile da hackerare grazie alla blockchain.”Per hackerarlo, dovresti prendere il controllo della rete, e per prendere il controllo della rete, avresti bisogno della tua rete di computer in esecuzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e per farlo costerebbe miliardi di dollari”, secondo Paul Vigna, giornalista di mercato del Wall Street Journal. Ledbetter sottolinea inoltre che anche un conto azionario tradizionale con un brokeraggio potrebbe essere compromesso. “C’è sempre un potenziale rischio di frode o per la sicurezza.”La scommessa più sicura è utilizzare un broker di fiducia, dicono gli esperti: “questi luoghi consolidati hanno un buon protocollo di sicurezza e un’applicazione rapida per la protezione”, afferma Ledbetter.Tutto sommato, “le cose accadono”, dice, “ma quando si guardano le grandi storie di furti, tendono ad essere istituzionali e un po’ marginali.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.