La deputata regionale Elena Pagana, visita l’Hub vaccinale di Nicosia

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 10 Giugno 2021

La deputata regionale Elena Pagana, ha visitato oggi l’Hub vaccinale di Nicosia, allestito nel “Palatenda” del campo sportivo e che è considerato un vero fiore all’occhiello per la gestione delle vaccinazioni.

Ho trovato un Hub che rappresenta un modello organizzativo, dal punto di vista della struttura, dell’organizzazione degli spazi, della gestione degli utenti assistiti in ogni fase. Un esempio di sinergia tra Sanità, amministrazione locale, volontariato, efficienza del personale e degli operatori sanitari”.

Presenti alla visita il direttore generale dell’Asp di Enna Francesco Iudica, il direttore sanitario dell’ospedale Basilotta Edoardo Leanza, il sindaco di Nicosia Luigi Bonelli.

L’Hub vaccinale di Nicosia, è stato attivato il 24 maggio scorso e, con una media di 400 vaccinazioni al giorno ha superato le 7 mila somministrazioni, ma il dato da sottolineare è che il 26% dei vaccinati è rappresentato da utenti che provengono dalle aree interne di Madonie e Nebrodi province di Palermo e Messina. Un dato che porta l’Hub di Nicosia al primo posto tra quelli attivi in tutto l’Ennese, per vaccini somministrati a soggetti di altre province.

L’efficienza, certamente premia, ma questo dato – aggiunge Pagana – è rilevante perché conferma il ruolo storico dell’ospedale di Nicosia per un vasto bacino di utenti di una vasta area interna, che lo hanno considerato e lo considerano il riferimento ospedaliero e sanitario. La visita è stata l’occasione per discutere anche degli obiettivi prossimi per il Basilotta, anche alla luce del finanziamento da 11 milioni di euro già erogato dal ministero della Salute e dei fondi del Recovery plan, tenendo conto del fatto che il Basilotta è individuato nel Piano nazionale come ospedale per le emergenze cardiologiche di un territorio interno, e non solo, interprovinciale. Per questi motivi ci saranno altri incontri operativi con i vertici della sanità ennese e dell’ospedale nicosiano”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.