La processione di San Felice a Nicosia – VIDEO

Condividi l'articolo su:

L’ultima settimana d’agosto a Nicosia è caratterizzata dalla festa religiosa dedicata a San Felice, il santo co-patrono, che si conclude con l’uscita del fercolo e la processione lungo le vie cittadine.

Nel pomeriggio di domenica 25 agosto, la statua del santo, portata sulle spalle dai confratelli della “Fraternitas San Felice da Nicosia”, è uscita dalla chiesa di Santa Maria degli Angeli. La processione accompagnata dalla banda musicale e dalle autorità civili e militari ha percorso le vie del centro cittadino, seguita dalla Fraternitas San Felice, dai frati cappuccini del convento di Nicosia e dalla statua del santo.

Tutto il corteo ha proseguito il suo cammino fino alla Cattedrale, dove il fercolo dell’umile frate è stato accolto da due ali di fedeli ed è stato collocato con una manovra abbastanza complicata al centro dell’altare principale. In serata è stata celebrata una messa.

La processione è ripresa in serata con l’uscita del santo dai portici della cattedrale accolta da migliaia di fedeli al grido di “W San Felice”. Il santo ha proseguito il suo cammino lungo le vie del centro cittadino. Tra le fermate principali quella presso la casa natale di San Felice, dove il padre guardiano, Luigi Saladdino ha recitato una preghiera. La processione si è chiusa con il rientro nella chiesa di Santa Maria degli Angeli. La serata si è conclusa con i caratteristici giochi pirotecnici.

Questa processione ha chiuso il mese di agosto dedicato a San Felice, attraverso diversi eventi che sono stati svolti in maniera sobria e semplice, ma sempre con al centro dell’attenzione la vita e le opere terrene di San Felice.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: