La processione di Sant’Antonio Abate a Troina – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Si sono svolti a Troina il 14 luglio i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate organizzati dall’omonima confraternita.

Il simulacro del santo, acquistato nel 1950 scolpito dallo scultore Ferdinando Demetz da Ortisei e la vara, completata nel 1953 ad opera degli artigiani locali Antonino Graziano e Antonino Messina, sono custoditi all’interno della piccola chiesa di Santa Caterina.

Alle ore 18 nella vicina parrocchia di San Matteo, più capiente della chiesa di Santa Caterina viene celebrata dal parroco don Filadelfio Scandurra la messa solenne.

Conclusa la messa le reliquie di Sant’Antonio Abate vengono portate nella chiesa di Santa Caterina. Tutto è pronto per la trionfale uscita del santo che viene accolto sulla piazza dal lancio di colombe, volantini e un spettacolo pirotecnico.

La processione ha inizio e percorre le principali vie cittadine. Sono stati invitati alla processione la confraternita di Sant’Antonio Abate proveniente da Santa Domenica Vittoria in provincia di Messina e alcuni fedeli provenienti da Misterbianco in provincia di Catania. Subito dopo segue la confraternita di Sant’Antonio Abate di Troina con i tradizionali vessilli e abiti. Accompagnati dal rullo di tamburi, sono numerosi i componenti della confraternita, oltre un centinaio, non solo adulti, ma anche donne e bambini. Caratteristici gli abiti dei due paggi, in questo caso donne, che scortano il governatore.

Seguono le reliquie, la vara del santo portata a spalla e il Gran Complesso bandistico “Giuseppe Verdi” orchestra di fiati Città di Troina diretta dal maestro Rosario Terrana.

All’arrivo del santo in Piazza Matteotti e stato eseguito uno spettacolo piromusicale purtroppo poco visibile a causa della nebbia.

Suggestivo l’arrivo del santo in corsa dinnanzi la chiesa di Santa Caterina. A cui è seguita la benedizione con la reliquia, i fuochi pirotecnici e il rientro in chiesa, che ha concluso la processione.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: