La Stanza Rosa del Chiello di Piazza Armerina apre le porte alle donne

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dalle 9 alle 13 di venerdì 12 marzo 2021, la Stanza Rosa presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Michele Chiello di Piazza Armerina sarà aperta a tutte le donne per numerose attività gratuite. L’accesso sarà libero e saranno osservate le misure di sicurezza con percorsi dedicati dall’ingresso principale dell’Ospedale alla Stanza Rosa.

In un mondo scosso dalle tensioni per l’epidemia del coronavirus, in questi giorni di tensioni e difficoltà, è più importante che mai celebrare l’importanza delle donne nel mondo. L’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna mette in campo un’iniziativa per essere loro vicini.

Il 12 marzo le festeggia offrendo gratuitamente, a coloro che lo desiderano, visite senologiche, educazione sanitaria, consulenze sui principali screening oncologici e orientamento sui principali servizi a loro disposizione.

L’iniziativa, promossa dalle donne professioniste che lavorano in Asp, è voluta dal direttore generale dell’Asp di Enna, Francesco Iudica, dal direttore del dipartimento Materno-Infantile, dottoressa Loredana Disimone , condivisa dalla presidente dell’Associazione DonneInsieme “ Sandra Crescimanno”,  Maria Grasso e resa possibile grazie alla disponibilità della responsabile dello screening mammografico dottoressa Teresa Bizzini, alle dottoresse ostetriche coordinate dalla presidente dell’Ordine degli ostetrici provinciale dottoressa Oriana Ristagno, alla responsabile della Ginecologia del consultorio di Piazza Armerina dottoressa Stella Ciarcià coadiuvata dalla  dottoressa Rosalba Salerno e alla referente del nucleo aziendale antiviolenza dottoressa Rosalinda Vitali.

In cabina di regia la dottoressa Raffaella Crescimanno, responsabile del Pronto soccorso del presidio ospedaliero di Piazza Armerina.

La prevenzione è la migliore arma a nostra disposizione e rappresenta un’anticipazione diagnostica” per questo le professioniste incontreranno le donne per colloqui di orientamenti, istruzioni sull’auto palpazione al seno ed ecografia mammaria ( per le under 40).

Saranno altresì presenti le volontarie del Centro Anti Violenza (CAV) per consentire loro di accedere alle prime indicazioni utili per prevenire ed affrontare in modo efficace eventuali situazioni di violenza o stalking anche e soprattutto in questo difficile momento legato all’emergenza Coronavirus.

“Grande lavoro di squadra delle professioniste tutte impegnate in questa giornata interamente al femminile che accoglieranno le donne che vorranno avere un momento di conforto, confronto e diagnosi”, afferma Rosalinda Vitali. “Donne per le donne: massima espressione di valori, contenuti, storie, lealtà, passione e dedizione. L’essere amata è per la donna fondamentale e noi per la festa delle donne vorremmo fare sentire tali soprattutto quelle del nostro territorio, con degli auguri speciali, unite a loro perchè ogni giorno sia un giorno di festa, un inno dedicato alla gioia ed alla vita: donna sei unica, sei tu, non sei sola!”

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.