L’amministrazione comunale di Nicosia accetta la proposta di Mdt per disincentivare l’uso delle automobili

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non tutto il male viene per nuocere, ci verrebbe da dire, il lockdown a causa dell’emergenza coronavirus che in questi due mesi ha costretto a casa gli italiani ha prodotto danni a livello economico, ma anche alcuni aspetti positivi che potrebbero rimanere anche dopo il rientro dell’emergenza.

Il Movimento per la Difesa dei Territori, presieduto da Fabio Bruno, da sempre sensibile ai temi ambientali, ha scritto al sindaco e all’assessore al turismo di Nicosia, facendo notare come la città sia più pulita, non più assediata dalle macchine, con meno rumore e con l’aria è più limpida. In sintesi è una città più a misura d’uomo e sicuramente più gradevole da fruire, sia da parte degli abitanti, che dai turisti che prima o poi arriveranno.

Tutto ciò è principalmente dovuto al blocco forzato, scrive Mdt, ma comunque la maggior parte dei cittadini che in questi giorni sono usciti di casa solo per motivi di necessità, quali fare la spesa e acquistare medicinali, lo hanno fatto prevalentemente a piedi. A chi manca il traffico cittadino? A chi manca il rumore assordante dei motorini “smarmittati” e dei clacson? A chi manca l’odore pungente degli scarichi delle auto, che si impregna nei capelli e nei vestiti con una breve passeggiata?

Per questi motivi il Movimento per la Difesa dei Territori chiede che si trovi il modo di invitare i cittadini che abitano al centro a lasciare l’auto a casa, che si trovi il modo di disincentivare l’utilizzo delle auto per gli spostamenti nel centro della nostra città, rendendo funzionali aree di parcheggio quali ad esempio il piazzale dell’educatorio, collegandolo al centro con un bus navetta, invitando la cittadinanza a limitare l’uso dell’auto solo in caso di reale necessità e non per spostarsi di qualche centinaio di metri, o peggio ancora per girare in tondo per le vie del centro a mo’ di passeggiata su due o quattro ruote. Da non sottovalutare, continua la nota del Mdt, il vantaggio per tutte le attività del centro citta, che non appena riapriranno, sarebbero nella maggior parte dei casi molto più fruibili a piedi, senza l’ansia dell’auto parcheggiata in doppia fila, senza lo stress di dover cercare parcheggio.

In conclusione MDT evidenzia come molti studi (alcuni molto recenti e specifici sull’epidemia da COVID-19) hanno dimostrato che il particolato generato dall’inquinamento (e quindi nella nostra città in questa stagione principalmente dai mezzi di trasporto), funge da vettore per il virus e riesce a trasportarlo fino a dieci volte più lontano del normale, quindi diminuire il traffico in città si traduce nel diminuire il raggio d’azione del virus, il che significa limitare la probabilità di trasmissione da un soggetto positivo verso altre persone. In pratica calmierare il traffico sarebbe una misura importante non solo per la migliore vivibilità ed un maggiore potenziale turistico per la nostra città, ma in questo frangente è principalmente una fondamentale misura di sicurezza per tutta la cittadinanza.

L’invito del Movimento per la Difesa dei Territori è stato colto al volo da parte dell’assessore Daniele Pidone, che ha condiviso in pieno le affermazioni dell’associazione nicosiana. “Non appena la situazione si ristabilirà, – afferma l’assessore Pidone – coinvolgeremo tutte le associazioni attive sul territorio, perché con le loro idee e le loro proposte si facciano parte attiva di questo importante cambiamento. Noi come amministrazione faremo di tutto affinchè le condizioni di vita ed ambientali migliorino e siamo pronti ad abbracciare le proposte e le idee che conducano verso questa strada.”

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: