L’amministrazione comunale di Nicosia ha programmato opere pubbliche per oltre 2 milioni di euro inserite nel piano triennale

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il piano triennale delle opere pubbliche 2019-2021, approvato nel mese di agosto 2019, è stato aggiornato con una delibera di giunta del 20 dicembre, inserendo una dozzina di nuovi progetti, il cui valore è pari o superiore ai 100 mila euro, per un importo complessivo di 2.270.000 euro, finanziati con l’avanzo di bilancio recentemente approvati con le relative variazioni.

Di questi 250.000 euro andranno in lavori su immobili di proprietà comunale, 1.230.000 saranno lavori per la viabilità e 790.000 riguarderanno strade rurali e agricoltura.

I progetti inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche riguardano il risanamento conservativo dell’asilo Magnana, della scuola primaria II circolo San Felice, della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” per un importo di 130.000 euro. Inseriti i lavori di manutenzione straordinaria nell’immobile di proprietà comunale di via Bernardo di Falco 82, attualmente sede di uffici comunali, per un importo 120.000 euro. Il progetto più rilevante riguarda la manutenzione straordinaria e la ripavimentazione della via Belviso per un importo di 513.500 euro. Verrà migliorata l’area pedonale tra via IV Novembre e via Vittorio Veneto per un importo di 190.000 euro. Inserita la manutenzione straordinaria per il rifacimento della pavimentazione della via Umberto e della via Nazionale fino all’incrocio con il viale Magnana per l’importo di 190.000 euro. Manutenzione straordinaria anche per il centro urbano e le periferie per 190.000 euro. Prevista la manutenzione straordinaria nei quartieri di Santa Maria Maggiore, San Cataldo, San Michele e nella Frazione di Villadoro per l’importo di 146.500. Verrà messa in sicurezza la strada comunale Murata-Torretta-Incrocio strada San Mattia con innesto alla statale 120 per un importo di 150.000 euro. Tre progetti riguardano la manutenzione straordinaria delle strade rurali ciascuno da 180.000 euro. Infine, inserita la manutenzione straordinaria delle strade comunali via San Giovanni-Bacidonna importo di 100.000 euro.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: