Le Sardine sbarcano anche a Caltanissetta e ad Enna

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Movimento delle Sardine sbarca anche a Caltanissetta e ad Enna.

<<Anche a Caltanissetta vogliamo esprimere il dissenso rispetto al clima sociale che stiamo respirando>> – questo si legge sulla pagina facebook dell’evento “Caltanissetta non si lega“,che prevede un flash mob nisseno in Piazza Garibaldi,  alle ore 19.00 di domani, martedì 10 dicembre.

<<Una manifestazione pacifica, non solo per dire no al clima che inasprisce gli animi, sdoganando sentimenti di odio e intolleranza nei confronti del “diverso”, ma anche per dire sì alla solidarietà tra le genti, per ricordare a tutti noi di restare umani e di manifestare quella solidarietà che da secoli ci contraddistingue, per dire sì a tutto quello che di positivo ne può venir fuori, al di là delle proprie aspirazioni, mestieri, colori politici>>

“Solidarietà, accoglienza, rispetto, diritti, inclusione, non violenza, antifascismo” sono le parole che emergono nel video postato sulla pagina dell’evento. “Se cambio io, non per questo cambia il mondo, ma qualcosa comincia a cambiare. Occorrono speranza e coraggio”.

Ed il mare è arrivato anche ad Enna, con un comunicato postato sul gruppo facebook “6000 Sardine Enna“:

<<In un lunedì sera, piuttosto salato,  le Sardine della Provincia di Enna si sono riunite presso i locali dell’Associazione Mondo Operaio per discutere e confrontarsi sulla scia delle mobilitazioni di piazza avvenute in questi giorni nel nostro Paese.

Nel corso di un’assemblea che ha visto la partecipazione attiva ed entusiasta di decine di persone, è emersa la volontà unanime di scendere in piazza al grido di “Enna non si Lega

Il sit-in si svolgerà sabato 14 dicembre alle ore 19:00 davanti la sede del Municipio di Enna (Teatro Garibaldi).>>

Il Movimento di protesta, diretto ad arginare il centro destra senza insulti, senza simboli, senza partiti, con attivisti volontari, che affollano le piazze in ogni dove, vicini, numerosi e silenziosi come in una scatola di sardine, armati solo di sagome di cartone,  è stato ideato da alcuni giovani amici: Mattia Santoni, 32 anni, laureato in scienze politiche,   Roberto Morotti, 31 anni, ingegnere, Giulia Trappoloni, 30 anni, fisioterapista e Andrea Garreffa, 30 anni, guida turistica.

 

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Maria Teresa La Via

Maria Teresa La Via, giornalista nata a Nicosia, attuale direttore di TeleNicosia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: