le Terme di Caracalla si illuminano con il Tricolore

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


La soprintendente Porro, ‘auspicio affinché luoghi cultura possano riaprire presto in completa sicurezza’


CULTURA





Le Terme di Caracalla si illuminano con il Tricolore


Dopo il Teatro Antico di Taormina, lo Sferisterio di Macerata, Palazzo Chigi a Roma, anche le Terme di caracalla nella Capitale si illuminano con il Tricolore. Il prospetto Nord delle Terme, infatti, si ‘tinge’ dei tre colori della bandiera italiana fino al termine dell’emergenza sanitaria. L’iniziativa è stata promossa dalla Soprintendenza Speciale di Roma e realizzata in collaborazione con Acea.


“Illuminare con il tricolore le Terme severiane è per la Soprintendenza un segno e un invito, tra gli altri, all’unità in un momento tanto critico per il Paese”, dice Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma. E aggiunge: “Sulla scia dei palazzi storici e dei monumenti, mi piace sottolineare che accendere con il tricolore anche il grande prospetto di Caracalla, una quinta monumentale che chiude il lato Sud della città storica, sia di buon auspicio perché i luoghi della cultura possano riaprire al più presto, non appena sarà possibile farlo in completa sicurezza”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.





Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: