Leonforte, Fratelli d’Italia soddisfatta dell’operato del sindaco Barbera

Condividi l'articolo su:

Sono passati due mesi dall’elezione a sindaco di  Carmelo Barbera, in merito a ciò il commissario cittadino di Fratelli d’Italia, Paolo Licciardo, cosi si esprime: “Non posso che ritenermi soddisfatto dell’operato svolto sin qui dal sindaco Barbera, l’azione amministrativa rispecchia esattamente gli obbiettivi che ci eravamo prefissati in questi anni di presenza continua sul territorio e in campagna elettorale. Condividiamo pienamente le scelte fatte sin qui dalla nuova amministrazione: dalla nomina dei capi settore alla gestione della problematica relativa alla S.P. 39 risolta rapidamente per garantire a residenti, e non, l’accesso alle zone di campagna. La raccolta differenziata si è rivelata uno dei fiori all’occhiello dell’amministrazione Barbera, con i cittadini che stanno rispondendo magnificamente e con gli operatori che procedono senza sosta agli spazzamenti quotidiani che restituiscono sempre più dignità e decoro alla città.

Riteniamo inoltre di assoluta importanza il documento presentato dall’amministrazione sull’ospedale di Leonforte, che ha trovato risposta unanime all’interno del consesso civico leonfortese, col quale si richiede al governo regionale l’adeguamento della struttura a quelli che sono i numeri delle utenze del circondario che ne usufruirebbero.

Fratelli d’Italia è orgogliosa di avere espresso il sindaco della città di Leonforte, risultato di una commistione d’intenti tra il mondo giovanile e il gruppo più navigato del partito che hanno lavorato duramente per il raggiungimento di questo obbiettivo.

Siamo sicuri che il sindaco Barbera sia il sindaco della gente, attento a quelle che sono le richieste quotidiane dei cittadini e assiduo interlocutore del mondo giovanile e dei commercianti. Leonforte aveva bisogno di un sindaco pronto ad ascoltare tutti: finalmente lo ha trovato.

Fratelli d’Italia sarà al suo fianco in qualunque azione e decisione”.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *