Leonforte, intervento dei carabinieri per fermare sei adolescenti trovati in possesso di un spinello e di bottiglie di alcolici

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La sera di sabato 13 marzo i militari della Stazione Carabinieri di Leonforte impegnati in servizi preventivi e di rispetto delle normative anticovid19, transitavano lungo corso Umberto e, giunti all’altezza della scalinata di piazza degli Innamorati, notavano un gruppo di adolescenti nei pressi di una panchina. Insospettiti scendevano dall’autovettura e procedevano al loro controllo, constatando che i giovani stavano confezionando uno spinello verosimilmente con della cannabis light, precedentemente acquistata fraudolentemente in un distributore automatico collocato in paese.

Dai successivi controlli dei minorenni, aventi un’età compresa tra i quindici e i diciassette anni, emergeva il possesso di ulteriore cannabis light e di bottiglie di alcolici, per cui venivano identificati e accompagnati in caserma ove erano raggiunti da propri genitori.

Tenuto conto di quanto era emerso i carabinieri nel riaffidare i giovani nelle mani dei genitori, provvedevano ad informare la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Caltanissetta e la Prefettura di Enna.



Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.