Lettera aperta degli operatori sanitari dell’Oasi di Troina. “Additare nuovamente la struttura e gli operatori che da mesi lavorano e lottano contro questo virus è inaccettabile e disumano”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ci è giunta in redazione una lettera scritta dagli operatori sanitari dell’Oasi di Troina in merito all’articolo apparso sull’edizione di Palermo de “La Repubblica”.

Siamo operatori Sanitari dell Oasi di Troina. Da ciò che abbiamo letto dalla articolo scritto sulla Repubblica di Palermo siamo rimasti attoniti ed esterrefatti!!!

Ci sentiamo anche offesi per quanto appreso poiché non è così che stanno le cose! In onor del vero possiamo dire che in una Casa Esterna alla Domus Mariae ci sono al momento dei soggetti positivi, in condizioni discrete però. Ma a scrivere che un altro focolaio è partito dall’Oasi è cosa non vera, poiché da diverse settimane sia a Troina che nei paesi limitrofi si registravano già da settimane casi di positività con relativi contagi. Additare nuovamente la Struttura, e gli operatori che da mesi lavorano e lottano contro questo virus è inaccettabile e disumano…

Si.. Perché noi operatori e chi lavora dentro la struttura, in questi mesi difficili ha sempre compiuto il proprio dovere fino in fondo, sacrificando anche la propria famiglia se è stato necessario, facendo anche delle rinunce.. Abbiamo curato i nostri pazienti, muniti di un bagaglio inestimabile.. Forza, umiltà, professionalità, coraggio, unione… ABBIAMO FATTO SQUADRA CON LA STRUTTURA, che ci ha sempre fornito tutto quello che era necessario Dispositivi di sicurezza, percorsi differenziati etc… LO SCOPO COMUNE UNO SOLO… FAR STAR BENE I NOSTRI PAZIENTI, e andare avanti anche in periodi bui come questo, in periodi di Pandemia!

È disgustoso sentirsi attaccati e additati, si perché è questo quello che abbiamo percepito alla lettura dell”articolo, e distorcere la realtà che è diversa noi non ci stiamo!!!

Noi faremo sempre il nostro dovere, fino in fondo e difenderemo anche la nostra Oasi, ormai nel mirino mediatico… SEMPRE FIERI, ORGOGLIOSI ANDIAMO AVANTI, SPERANDO IN UN FUTURO MIGLIORE, E DICENDO INSIEME:” IL SOLE È ALTO SOPRA DI NOI E BRILLERA’ PER Tutti”

(La bugia è la mutazione genetica della verità, quel centimetro di essa che impazzisce e se non la curi si moltiplica fino a corrodere la purezza che è in te e lasciarti il vuoto intorno).

Gli operatori sanitari della Domus Mariae della Oasi di Troina

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.