Liberi e Uniti e Forza Italia chiedono la convocazione urgente del consiglio comunale di Nicosia per situazione emergenza Covid-19

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 10 Gennaio 2022

La situazione sull’emergenza Covid1-9 a Nicosia si fa di girono in giorno sempre più difficile. crescono esponenzialmente il numero di contagi unitamente alle svariate richieste di informazioni da parte dei cittadini interessati, il sistema dei tracciamenti è saltato ormai da giorni e dal comunicato del responsabile dell’USCA di Nicosia, si apprende che non è possibile eseguire tamponi per mancato approvvigionamento di materiali necessari. In conseguenza di ciò non si effettuano neanche i tamponi di fine quarantena costringendo, così, le persone a rimanere a casa con gravi ripercussioni sulla vita sociale e, ancor peggio, lavorativa.

Vista l’insostenibilità della situazione attuale, per far fronte a questa nuova ondata di emergenza da Covid-19, i consiglieri comunali Domenico Scavuzzo, Lidia Messina, Sigismundo Li Volsi, Luciana Spedale e Filippo Giacobbe, appartenenti ai gruppi consiliari Liberi e Uniti e Forza Italia, chiedono al vice presidente del consiglio comunale, l’immediata convocazione di un consiglio comunale urgente per trattare all’ordine del giorno la situazione emergenza da Covid-19.

Data la delicatezza e la peculiarità dell’argomento che tocca tutte le realtà cittadine, i consiglieri comunali di Liberi e Uniti e Forza Italia fanno presente al vice presidente Antonio Pagliazzo la  possibilità di convocare il consiglio anche in maniera congiunta con i consigli comunali degli altri Comuni del Distretto (Sperlinga, Capizzi, Cerami, Gagliano e Troina).

 


Condividi l'articolo su:

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it