Lotta ai tumori, informazioni sugli screening gratuiti presso l’Avis di Nicosia e Piazza Armerina Prossimo appuntamento a Capizzi.

Condividi l'articolo su:

Informazione sugli screening gratuiti contro i tumori in occasione della raccolta sangue da parte dei volontari dell’AVIS di Piazza Armerina e Nicosia.

Grazie alla collaborazione dei presidenti AVIS, Salvatore Cancarè per la sede di Piazza Armerina, e Paolo Gurgone per la sede di Nicosia, i donatori di sangue hanno ricevuto informazioni sulle campagne in atto e sulle modalità di prenotazione.

Le giornate, venerdì 4 e domenica 6 ottobre presso la sede Avis di Piazza Armerina, venerdì 11 ottobre presso la sede Avis di Nicosia, sono state molto proficue perché le donatrici e i donatori di sangue hanno accolto con interesse la campagna informativa interagendo positivamente con il personale dell’Asp, operatori Urp e del Servizio Uoepsa,  e con i giovani volontari del Servizio Civile Nazionale.

Lunedì 7 ottobre, il banchetto informativo, allestito presso l’ingresso dell’Ospedale di Enna,  è servito anche  a raccogliere le disponibilità dei cittadini a essere inseriti nelle agende delle campagne di prevenzione; presenti all’iniziativa, oltre all’Uoepsa e all’Urp,  anche gli operatori del Centro Gestionale Screening. Le adesioni alla proposta di essere inseriti negli elenchi sono state numerose a testimonianza dell’interesse dei cittadini verso le campagne di prevenzione dei tumori.

Presso la sede dell’Avis di Nicosia, sono stati raccolti, oltre a dichiarazioni di volontà alla donazione di organi e tessuti e alle richieste di inserimento nelle liste aziendali per gli screening, anche numerosi consensi per l’attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico,

Il prossimo appuntamento sarà la Sagra del Tartufo a Capizzi, dove il sindaco della città, Leonardo Giuseppe Principato Trosso, destinerà uno spazio dell’evento agli operatori dell’Asp che saranno presenti, nei giorni 19 e 20 ottobre, per promuovere la campagna screening contro i tumori: mammografia per le donne di età compresa tra 50 e 69 anni, screening carcinoma del collo dell’utero per le donne tra 25 e 64 anni, e screening carcinoma colon retto per uomini e donne tra 50 e 69 anni.

Avis Nicosia
Avis Piazza Armerina

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *