Luci della ribalta: Pop – il gioco della musica, il primo quiz nicosiano dedicato alla Musica

Nietzsche e Schopenhauer, solo per citarne alcuni, davano alla musica un ruolo fondamentale. Quasi di sacro. Una metafisica senza parole. Tramite la musica ci eleviamo in un mondo che va aldilà dell’intellegibile e ci catapultiamo in una dimensione in cui afferriamo l’ineffabile nostra essenza umana e divina. E tutto grazie al semplice ripetersi di tanti suoni semplici, combinati, immischiati, a volte triturati e rimescolati e pronti a deliziarci e a suscitarci emozioni. “Tutto è musica” recitava il titolo di un film di Domenico Modugno. E questa nuova rubrica che è stata aperta in questo meraviglioso giornale online quale TeleNicosia parlerà di musica. E anche di spettacolo. Ma la musica resta la musica. E quindi non potevamo inaugurare questa rubrica senza un articolo su un format che ha nella musica il proprio DNA. Stiamo parlando di “Pop – il gioco della musica”, il nuovo programma televisivo scritto e ideato da Alain Calò e prodotto da TeleNicosia. In ogni puntata 5 concorrenti si sfideranno a colpi di note musicali attraverso cinque manches in cui verrà saggiata la loro preparazione nel mondo della canzone italiana. Si dovranno indovinare titoli di canzoni oppure gli interpreti di quelle determinate canzoni. Si dovranno completare strofe di brani famosi che hanno segnato la loro epoca e hanno fatto sognare ognuno la generazione di riferimento. Chi non ha una canzone del cuore? Una canzone “che gli ricordi qualche situazione o un momento di felicità” (come cantava Gigi Sabani)? Questo format è il posto giusto per giocare, divertirsi e al contempo essere spensierati e lasciarsi cullare dalle formidabili sette notte.

Tutti possono partecipare. Può partecipare una comitiva di amici come cinque estranei. Purchè ci siano cinque concorrenti pronti a sfidarsi (ribadiamo: divertendosi) e contendersi il titolo di campione per accedere al gioco finale in cui alla fine si potrà… eh, ma qui stiamo già svelando troppo. Vi vogliamo lasciare così, in sospeso. Chi lo vorrà potrà contattarci alla mail pop.ilgiocodellamusica@gmail.com oppure tramite la pagina Facebook (non scordatevi di mettere il like!). Irene Lo Sauro e Alain Calò condurranno le puntate sotto l’occhio inflessibile del “notaro” Franco Calò. E, un’altra bella notizia che abbiamo il piacere di darvi, a breve potrete vedere presso il sito di TeleNicosia anche due puntate pilota che abbiamo avuto il piacere di registrare quest’estate e in cui a “scontrarsi” ci saranno, in ogni puntata, i membri di due famose compagnie teatrali, in una le “Briciole d’Arte” e in un’altra il “Laboratorio Teatrale di Santa Maria Maggiore”. Non vi annunciamo nulla. Ma ne vedrete e ne sentirete delle belle, anzi… bellissime!

E non finisce qua. Dopo queste prime puntate, quasi come un aereo, spiccheremo il volo e porteremo un po’ di gioia ed allegria nelle piazze di quanti vorranno accoglierci. Perché la musica, oltre a quanto detto, è un modo per stare insieme e vivere in amicizia. Un raggio di sole in una vita grigia e omologata.  Seguiteci con questo format e seguiteci in questa nuova rubrica, la nuova avventura in cui, come pirati, ci siamo imbarcati dicendo “all’arrembaggio!”

Alain Calò

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php