L’Unione degli studenti di Troina chiede il ripristino della corsa giornaliera “Enna-Troina”

Condividi l'articolo su:

L’Unione degli Studenti Troina dopo diverse segnalazioni da parte degli studenti e studentesse pendolari per quanto riguarda interruzione di una corsa da parte dell’azienda di trasporto pubblico “Interbus” chiede il ripristino della corsa giornaliera “Enna-Troina”.

La causa sarebbe legata alla Regione, tagliando i fondi alle aziende che si occupano del trasporto pubblico, sono stati danneggiati di conseguenza non solo studenti e studentesse ma anche lavoratori e cittadini.

L’Unione degli Studenti da anni contesta la mancanza dei piani finanziari essenziali per il trasporto pubblico, la lotta non è ancora finita fin quando non vedremo i finanziamenti su temi cruciali come i trasporti e politiche concrete sulla scuola e sull’università che garantiscano un modello radicalmente alternativo.

Affermano gli studenti troinesi: In Sicilia, il diritto alla mobilità è completamente calpestato da una amministrazione regionale che non investe nei mezzi di trasporto, che taglia ulteriormente i servizi o li dona ai privati. Abbiamo bisogno che il diritto alla mobilità venga garantito e rispettato in modo tale che gli studenti siano capaci di affrontare il tragitto scolastico senza alcun tipo di disagio. Facciamo questo appello anche alla Regione in particolare agli assessori Falcone e Lagalla.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *