L’unione degli studenti di Troina critica nei confronti delle dichiarazioni dell’onorevole Pagana

Condividi l'articolo su:

L’unione degli studenti Troina con i rappresentanti dell’Istituto Ettore Majorana sono fortemente critici nei confronti per le dichiarazioni rilasciate da esponenti del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle Sicilia sul quotidiano “La Sicilia” il 10 aprile 2019 in merito al progetto #giovaniistituzioni, svolto dagli studenti troinesi all’interno dell’Assemblea Regionale Siciliana.

In particolar modo gli studenti troinesi si soffermano sulle dichiarazioni rilasciate dalla deputata pentastellata Elena Pagana, in cui vengono citate presunte affermazioni di attacco degli studenti e delle studentesse nei confronti della maggioranza parlamentare assenteista.

In un Parlamento regionale, in cui nessuna forza politica sta davvero portando al centro il tema della scuola e le reali necessità di una legge ad oggi incompleta e parziale, tutti i gruppi parlamentari, nessuno escluso, hanno la necessità di interrogarsi sul proprio lavoro politico svolto. – dichiara l’unione degli studenti di Troina in una nota inviata agli organi d’informazione –

Non si discute dell’utilità e dell’importanza di questo progetto di educazione alla cittadinanza, con l’obiettivo di formare i cittadini di domani. Il progetto prevede un percorso didattico con incontri nelle scuole sul funzionamento delle istituzioni, ‘pillole’ di diritto costituzionale e regionale fino alla simulazione dell’iter per l’approvazione di una legge. – proseguono gli studenti troinesi –

Però pretendiamo che si smetta di strumentalizzare i percorsi scolastici, e che si parta da questi affinché si lavori davvero per i diritti delle studentesse e degli studenti, rielaborando una legge ad oggi insufficiente. – concludono gli studenti –

Il problema della scuola non può essere strumentalizzato, ne portare avanti una bandiera politica, appartiene a tutto il territorio, famiglie, docenti ed enti locali e nelle sinergie di tutte le componenti può trovare l’unica risorsa, su questo siamo d’accordo, la politica non deve strumentalizzare”.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *