Mafia, neo questore di Palermo: “Lotta non si ferma, massimo impegno

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


PALERMO – “La lotta alla mafia non si può mai considerare conclusa, deve andare avanti con tutti gli strumenti investigativi a disposizione delle forze dell’ordine. Bisogna continuare con la massima professionalità, come è stato fatto finora, e non si può mai abbassare la guardia”. A dirlo e’ stato il neoquestore di Palermo, Leopoldo Laricchia, incontrando la stampa alla caserma ‘Pietro Lungaro’.
“Il fatto che si spari di meno o che non si spari più non deve farci stare tra due guanciali – ha aggiunto -. La criminalità organizzata è un fenomeno che sembra sparire ma che in realtà muta”.

RACKET, NEO QUESTORE PALERMO A IMPRENDITORI: “FIDATEVI DI NOI”

“A tutta la città, cittadini e imprenditori vittime del racket, dico di avere fiducia nella polizia e nella questura. C’é una grande squadra che ha sempre lavorato bene, con grande sacrifico e senza risparmiarsi. Siamo a vostra disposizione”. Queste le parole che il neo questore di Palermo, Leopoldo Laricchia, ha rivolto a imprenditori e commercianti del capoluogo siciliano.
“Ai palermitani dico: siamo una grande squadra a disposizione della citta’ e in ascolto – ha aggiunto Laricchia -. Abbiate fiducia nella polizia e nelle istituzioni”.





Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.