Maggio (Udc ennese): “Insieme verso il Partito del Popolo Italiano, ad Enna città presto rinascerà l’Udc”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con il nuovo Partito del Popolo Italiano anche nel territorio ennese può rinascere una forte area politica di centro, che possa aggregare molte persone e ridare un’idealità all’azione politica, plaudo pertanto al battesimo avvenuto nella capitale del nuovo soggetto politico nel quale l’Udc è una forza importante,  l’obiettivo è quello di superare la diaspora dei democristiani  indicando in Lorenzo Cesa a livello nazionale la personalità più indicata a guidare il nuovo partito nella speranza di creare unità e ovviamente che si proceda verso una nuova legge elettorale in senso proporzionale. Nel frattempo in Sicilia grazie all’attività del coordinatore politico regionale Decio Terrana, del gruppo parlamentare e degli amministratori locali occorre organizzarsi sulle priorità e sui valori che deve esprimere il Partito del Popolo Italiano coinvolgendo tutti coloro i quali credono nei nostri valori, a livello locale l’Udc sta crescendo in ogni realtà comunale con nuove e importanti adesioni che nei prossimi giorni formalizzeremo nel corso di un incontro, il nostro partito sarà presente alle prossime elezioni amministrative con liste e candidati in tutti i comuni dell’ennese. Inoltre, ad Enna formalizzeremo presto in nostro gruppo politico grazie all’impegno e alla convinta adesione di validi professionisti e rappresentanti della società civile che hanno grazie al nostro costante impegno ritrovato la passione e l’entusiasmo della politica rivolta al bene della collettività e allo sviluppo del territorio“.

Lo rende noto il commissario provinciale dell’ Udc Andrea Maggio.

Nella foto da sinistra la vice commissaria per l’area sud Filippa D’Angelo, Decio Terrana e Andrea Maggio

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: