Mistretta, arrestato dai carabinieri un giovane per violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 23 Ottobre 2021

La scorsa notte i carabinieri della Compagnia di Mistretta hanno arrestato un 29enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine per inosservanza delle prescrizioni previste dalla misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale.

La sera del 22 ottobre, a seguito di segnalazione pervenuta al 112-NUE di Palermo, i Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Mistretta e del locale comando stazione, sono intervenuti presso l’abitazione della compagna del 29enne, poiché era stata segnalata una lite. Giunti sul posto i militari dell’Arma accertavano che l’uomo aveva messo a soqquadro la casa, violando le prescrizioni impostegli dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, che prevedono, tra l’altro, di non commettere reati.

Pertanto, il 29enne è stato arrestato per il reato di inosservanza alle prescrizioni della misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Patti, Alessandro Lia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.