Nicosia, 3 scuole nicosiane partecipano a Facciamo EcoScuola

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Anche tre scuole nicosiane hanno presentato un progetto per partecipare a “Facciamo Ecoscuola“.

Dopo il grande successo dell’edizione 2018, nata da una proposta dei portavoce regionali del Movimento 5 Stelle, i portavoce nazionali pentastellati hanno deciso di destinare le restituzioni volontarie dei propri stipendi ancora una volta alle scuole pubbliche statali del Paese.

Le somme accantonate per l’iniziativa ammontano complessivamente a ben 3 milioni di euro, provenienti dalla rinuncia di parte delle indennità e rimborsi previsti per tutti i parlamentari.
A differenza della scorsa edizione, all’iniziativa “Facciamo EcoScuola”, hanno potuto partecipare le scuole pubbliche primarie e secondarie di primo e secondo grado situate in tutte le Regioni italiane, presentando il proprio progetto entro febbraio 2020.

A disposizione delle scuole siciliane sono stati destinati € 299.094,19 per finanziare idee-progetto che promuovano la sostenibilità e l’educazione ambientale, perseguendo una delle seguenti finalità:

A. Riduzione dell’impronta ecologica per l’efficientamento energetico e fonti rinnovabili (ad esempio installazione d’impianti fotovoltaici e solare termico sui tetti della scuola); riduzione dei rifiuti e/o loro recupero/riciclo/riuso; installazione d’impianti di compostaggio di comunità per scuole; riduzione del consumo e/o recupero dell’acqua; promozione e riutilizzo di prodotti a km zero e riduzione dello spreco alimentare;
B. Interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici con particolare riferimento ad aule, laboratori didattici e palestre, incluse le indagini diagnostiche sugli edifici; rimozione di amianto; opere direttamente finalizzate al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche;
C. Mobilità sostenibile per il trasporto collettivo casa-scuola (acquisto scuolabus), o progetto “bicibus” e “pedibus” allo scopo di incentivare il trasporto sostenibile a piedi o in bicicletta;
D. Percorsi formativi aventi per oggetto l’educazione ambientale ad esempio l’incremento dell’attuale proposta formativa (se già presente) e/o nuovi percorsi formativi condivisi tra il corpo docente e le famiglie degli studenti;
E. Rigenerazione degli spazi scolastici come il loro utilizzo per iniziative culturali, sociali e aperte alla comunità; piantumazione e forestazione urbana; realizzazione di orti scolastici;
F. Giornate per la sostenibilità, ovvero all’aria aperta finalizzati al recupero e alla pulizia partecipata di aree verdi, piazze, aree giochi del proprio quartiere.

Il contributo massimo per le finalità di cui alle lettere A., B., C., è stabilito in euro 20.000 (ventimila);
Il contributo massimo per le finalità di cui alle lettere D., E., F., è stabilito in euro 10.000 (diecimila).

Nella giornata di oggi, 14 maggio, a partire dalle ore 12 gli iscritti certificati alla piattaforma Rousseau del Movimento 5 stelle potranno votare per sostenere il progetto preferito accedendo al link https://vote.rousseau.movimento5stelle.it/polls/facciamo-ecoscuola  che consentirà di identificare il progetto indicando il titolo, il tipo di scuola che lo ha presentato e la finalità per poi accedere alla pagina descrittiva del progetto e poterlo finalmente sostenere con il proprio voto.

Si potrà votare sino alle ore 12.00 del 15 maggio e si potranno sostenere con il proprio voto sino a tre progetti.

Ecco i progetti presentati dalle scuole nicosiane:

1. -Progetto del Circolo didattico SAN FELICE di Nicosia:

Titolo del progetto: “Intervento di miglioramento”
Tipo di scuola: “scuola primaria”;
Codice progetto #0842
Finalità: interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici:

2. – Progetto della Scuola secondaria di I grado “DANTE ALIGHIERI” di Nicosia:

Titolo del progetto: “Acqua bene comune a scuola”;
Tipo di scuola: “Scuola Primaria e Secondaria di primo grado”
Codice progetto #0911
Finalità: riduzione dell’impronta econologica
3. – Progetto dell’ Istituto di Istruzione Superiore F.lli Testa di Nicosia:
Titolo del progetto: “Natura e futuro”
Tipo di scuola: “scuola secondaria di secondo grado”
Codice progetto #0107
Finalità: rigenerazione degli spazi scolastici:
Regolamento Facciamo EcoScuola: https://drive.google.com/file/d/1YYPXZmDK3q4fDuWP00DN_XDrWafVcF6J/view

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Maria Teresa La Via

Maria Teresa La Via, giornalista nata a Nicosia, attuale direttore di TeleNicosia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: