Nicosia, approvati a fine anno lavori pubblici per quasi 750.000 euro

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Amministrazione comunale di Nicosia al lavoro a fine anno per approvare diverse delibere di giunta che riguardano principalmente una serie di lavori pubblici inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche per il triennio 2020-2022. In questo piano vanno inserite opere pubbliche il cui importo complessivo per la loro realizzazione supera i 100 mila euro interamente coperti o con finanziamenti già approvati o erogati da enti statali o regionali oppure con avanzi del rendiconto o somme inserite nel bilancio di previsione approvato.

L’approvazione entro il 31 dicembre era necessaria in quanto il Comune di Nicosia opera in gestione ordinaria. Dal primo gennaio possono essere eseguiti solo lavori in somma urgenza in attesa che venga approvato il nuovo bilancio di previsione 2021.

Tra i lavori pubblici approvati con delibere di giunta del 31 dicembre ci sono i lavori di manutenzione straordinaria su un singolo tratto della strada comunale Sant’Onofrio, mediante la realizzazione di un muro su pali per il consolidamento della scarpata a valle. A metà dicembre un gruppo di residenti chiedeva al Comune di Nicosia un intervento urgente a causa del manifestarsi di una frana lungo la strada comunale che sta provocando una situazione di pericolo per la circolazione stradale, Il progetto è stato redatto gratuitamente dall’ingegnere Davide La Giglia, il costo complessivo dei lavori è di 13.000 euro.

Un secondo progetto esecutivo è stato approvato in giunta per evitare il fenomeno della carenza di tombe per l’inumazione e prevede la realizzazione di 100 loculi nel VI viale sezione VII e XVIII, nel VII viale sezione VI, VII e VIII lato sinistro del Cimitero di Nicosia, per un importo di 199.700 euro.

In giunta è stato approvato il 31 dicembre un progetto per il completamento dell’area pedonale tra via IV Novembre e viale Vittorio Veneto per un importo complessivo di 65.000 euro. Si tratta di una seconda serie di lavori in quest’area che completano il primo progetto esecutivo approvato lo scorso anno per un importo complessivo di 190.000 euro, i cui lavori iniziarono nel mese di luglio 2020 con la ditta Pizzino Giovanni che si aggiudicò la gara con un ribasso del 30,11%.

Infine, approvati altri due progetti esecutivi che riguardano una serie di lavori di manutenzione straordinaria nel Comune di Nicosia e frazione di Villadoro. Un primo progetto che riguarda la viabilità è stato redatto dal geometra Graziano Li Volsi per un importo complessivo di 255.000 euro. Un secondo progetto che riguarda lavori di messa in sicurezza e di consolidamento è stato redatto dall’ingegnere Salvatore Milici per un importo complessivo di 215.000 euro.

Il totale dei lavori pari a quasi 750 mila euro, trovano copertura nei capitoli del bilancio comunale approvato il 29 novembre 2020.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it