Nicosia, approvati dall’amministrazione comunale progetti di efficientamento energetico per due scuole

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Comune di Nicosia in questi giorni si sta dotando di progetti esecutivi già approvati da utilizzare in vista dei finanziamenti per l’efficientamento energetico in programmazione da parte dello Stato e dalla Regione.

La giunta comunale di Nicosia ha approvato due progetti definitivi redatti dall’ingegnere Carmelo Prestipino che riguardano due plessi scolastici: la scuola dell’infanzia Magnana e la scuola Sant’Elena, per un importo complessivo di 1.084.045,86 euro.

Nello specifico per il plesso Magnana il progetto prevede una spesa complessiva di 271.648,35 euro, mentre per il plesso Sant’Elena la spesa complessiva è di 812.397,51 euro.

I lavori di efficientamento energetico verranno inseriti nel parco progetti pronti per la loro presentazione nel momento in cui Stato o Regione dovessero emettere dei bandi di finanziamento, che in questo periodo sono frequenti e di grande rilevanza sociale, ambientale oltre che economica La realizzazione di questi lavori generano un risparmio di costi di gestione degli immobili comunali per il Comune di Nicosia, in caso di realizzazione degli investimenti finanziati.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it