Nicosia, approvato in consiglio comunale il piano economico finanziario per la gestione dei rifiuti

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 28 dicembre con un voto di maggioranza (11 favorevoli e 5 contrari) il consiglio comunale di Nicosia ha approvato il piano economico finanziario della gestione dei rifiuti, dal quale scaturscono le tariffe per la spazzatura.

Per la prima volta quest’anno il piano economico finanziario è stato approvato in modo inverso. Non si tratta di un piano di previsione di costi e ricavi, ma si basa sui dati storici degli anni precedenti. Da quest’anno è variato l’intero meccanismo della tariffazione, che  passa attraverso l’Arera, l’Autorità di regolazione per l’energia, reti ed ambiente, che ha la funzione di regolazione e controllo in materia di rifiuti urbani ed assimilati, tra le quali specificamente predisporre ed aggiornare il metodo tariffario per la determinazione dei corrispettivi del servizio integrato dei rifiuti e dei singoli servizi che costituiscono l’attività di gestione, a copertura dei costi di esercizio e di investimento. Quest’anno sia l’ufficio tecnico comunale che l’ufficio tributi hanno dovuto fornire i costi ed i ricavi sostenuti in loro possesso relativi alla gestione dei rifiuti negli anni 2017 e 2018, anche la Multiecoplast ha dovuto fornire i dati relativi ai costi sostenuti per la gestione del servizio.

Il Comune di Nicosia ha affidato quest’anno alla Seri Srl di Catania la redazione del Pef 2020, per rispettare tutte le delibere e prescrizioni da parte dell’autorità di regolazione.

Dal Pef 2020 emergono costi complessivi relativi al servizio di gestione integrata dei rifiuti per l’anno 2020 pari a 1.694.259,78 euro che sono sostanzialmente uguali a quelli del 2019, anche in base alla delibera del consiglio comunale del 28 settembre 2020 con la quale sono state confermate le tariffe della Tari 2019 da applicare ai fini dell’elaborazione dell’acconto del ruolo tari 2020.

Il Pef 2020 è stato approvato in giunta ed in consiglio comunale, verrà trasmesso alla Srr Enna Provincia Ato 6 la società d’ambito di cui fa arte il Comune di Nicosia, per l’approvazione e successivamente tornerà all’Arera.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it