Nicosia, approvato in giunta il rendiconto di gestione 2020 con un avanzo di bilancio di oltre 11 milioni di euro

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 22 Luglio 2021

Il 6 luglio la giunta comunale di Nicosia ha approvato il rendiconto di gestione 2020. Si tratta di un documento contabile fondamentale per la gestione finanziaria del Comune. Il rendiconto illustra in che modo sono state utilizzate le risorse autorizzate nel corso dell’anno, analizzando nel dettaglio come è composto l’avanzo di amministrazione in tutte le sue componenti.

Nel 2020 fondo di cassa al primo gennaio ammontava a 12.950.459,21. Nel 2020 le riscossioni ammontano a 13.967.063,78 euro e i pagamenti a 14.111.546,37 di euro, di conseguenza il fondo di cassa al 31 dicembre è di 12.805.976,62 euro. A questa cifra si sottrae la differenza tra residui attivi e passivi, pari a 238.976,11 euro, il fondo pluriennale vincolato per spese correnti di 51.411,39 euro e il fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale di 1.014.337,08 euro. L’avanzo di bilancio 2020 ammonta a 11.501.252,04 euro

Per ottenere l’avanzo di bilancio disponibile, occorre sottrarre all’avanzo di bilancio 2020 la parte accantonata, che ammonta a 8.109.298,05 euro, composto principalmente dal fondo crediti di dubbia esigibilità di 4.431.539,02 euro, il fondo perdite società partecipate di 480.358,57 euro e il fondo contenzioso di 3.197.400,46 euro, la parte vincolata di 1.130.074,92 euro e la parte destinata agli investimenti di 980.616,26 euro. L’avanzo disponibile al 31 dicembre 2020 è di 1.281.262,81 euro.

Lo schema di rendiconto approvato in giunta insieme a tutti gli allegati è stato trasmesso ai revisori dei conti per il parere e successivamente se ne occuperanno le commissioni consiliari ed il consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it