Nicosia, autorizzato il commercio degli ambulanti anche in via Vittorio Emanuele

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 21 Agosto 2019

Con l’ordinanza 67 del 20 agosto 2019, il sindaco di Nicosia ha parzialmente modificato la precedente ordinanza del 27 luglio 2017 che regolamentava l’esercizio del commercio in forma itinerante.

La nuova ordinanza prevede il commercio da parte degli ambulanti anche nella via Vittorio Emanuele, a partire dall’intersezione del Bivio Crociate fino al civico 73, questa decisone è stata presa per venire incontro alle esigenze rappresentate sia dai cittadini che dagli operatori.

In realtà non è la prima volta che alcuni ambulanti in totale sfregio ad ogni regolamento avevano comunque esercitato la propria attività in questo tratto di strada, soprattutto all’ingresso della bretella e più recentemente ai lati della rotonda, creando non pochi problemi agli automobilisti. Il più delle volte si tratta non solo di piccoli mezzi (moto-ape o autoveicoli), ma anche di camion che ostruiscono il passaggio dei mezzi e la regolare visibilità della carreggiata. In pratica è stato autorizzato quello che fino a poco tempo fa era una vera e propria violazione regolamentare.

L’ordinanza non ha modificato gli orari e le vie in cui è vietato esercitare il commercio ambulante, si spera che almeno in altre strade questi divieti vengano fatti rispettare dalla Polizia municipale e si evitino soste selvagge che alimentano il traffico caotico.

 


Condividi l'articolo su:

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it