Nicosia, avviata dall’amministrazione comunale la procedura di stabilizzazione degli Asu

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo diversi anni in cui hanno protestato per ottenere la stabilizzazione, i 23 Asu in forza al Comune di Nicosia vedono riconosciuti i propri sforzi e i propri diritti attraverso l’approvazione di una delibera di giunta, la 142 del 7 agosto 2020, con la quale l’amministrazione comunale di Nicosia ha avviato la procedura di stabilizzazione di questi lavoratori.

La Regione Siciliana ha adottato una disciplina normativa autonoma in materia di personale precario e di soggetti utilizzati in attività e lavori socialmente utili. Anche il governo nazionale con il comma 446, articolo 1, della legge di stabilità 2019 (145/2018) per il triennio 2019/2021, prevede che le amministrazioni pubbliche utilizzatrici dei lavoratori socialmente utili “possono procedere all’assunzione a tempo indeterminato dei suddetti lavoratori, anche con contratti di lavoro a tempo parziale, nei limiti della dotazione organica e del piano di fabbisogno del personale”.

Per l’amministrazione comunale di Nicosia è divenuto un obiettivo primario procedere alla stabilizzazione degli Asu, anche a tempo parziale nel limite di 18 ore, predisponendo nel più breve tempo possibile tutti gli atti propedeutici ai fini della procedura di stabilizzazione che dovrà avvenire entro il mese di aprile 2021.

Nello specifico sarà necessario procedere: alla verifica del rispetto dei vincoli di spesa del personale, alla ricognizione dell’effettiva capacità assunzionale del Comune di Nicosia, sia tenendo conto dei vincoli finanziari e di bilancio, derivante anche dalle cessazioni per pensionamento del personale dipendente del Comune di Nicosia e non programmati nell’adottato piano delle assunzioni. Nel momento in cui tutti i vincoli saranno rispettati, occorrerà modificare il piano delle assunzioni e avviare le procedure di ricognizione del personale potenzialmente interessato, in possesso dei requisiti previsti dalla legge vigente in materia e le conseguenti procedure di reclutamento secondo i fabbisogni previste dal piano modificato.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: