Nicosia, avviata la procedura per la realizzazione di un elisoccorso in contrada San Giovanni

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con una determina del 31 dicembre 2020 l’Ufficio tecnico comunale di Nicosia ha impegnato la cifra di 21 mila euro per l’acquisto di un terreno dove dovrebbe sorgere un elisoccorso che verrebbe adibito al servizio delle emergenze sanitarie dell’ospedale di Nicosia.

Attualmente esiste una struttura adibita ad elipista in contrada Fiumetto, a circa 5 km. di distanza dall’ospedale Basilotta. Oltre alla distanza ed al carattere disagevole del percorso, il Comune sopporta anche l’onere del pagamento di un canone d’affitto al Demanio, proprietario dell’area.

Il sito idoneo alla realizzazione dell’elisoccorso si trova in contrada San Giovanni su un fondo di 1.500 metri quadrati di proprietà della ditta “Eredi di Calabrese Antonino”. L’area oggetto dell’acquisto dista dall’Ospedale Basilotta circa 150 metri e le specifiche caratteristiche altimetriche, orografiche e di esposizione ai venti sono già state fatte oggetto di verifica positiva da parte di tecnici specializzati al fine dell’ottenimento della necessaria autorizzazione da parte dell’E.N.A.C.. Inoltre, la notevole riduzione della distanza garantirebbe l’effettiva efficienza degli interventi emergenziali, evitando che la distanza tra le strutture possa compromettere l’efficacia dei soccorsi e mettere a repentaglio l’incolumità dei pazienti.

L’importo di 21 mila euro è stato comunicato al proprietario del suolo il quale prendendone atto ne ha accettato la congruità per cui si stanno avviando le procedure per la formalizzazione dell’acquisto.

Il terreno verrebbe poi ceduto all’Asp di Enna che si occuperà della realizzazione dell’elisoccorso.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it