Nicosia, Carmelo Lizzo: “Chiediamo il differimento delle scadenze relative ai tributi locali”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Andrà tutto bene, ne sono certo… – inizia con questa frase il comunicato del candidato sindaco Melo Lizzo –

Questo periodo di  grande sofferenza, preoccupazione ed incredulità dovrà finire; ne siamo certi.

La nostra vita è stata caratterizzata in questi giorni dall’incertezza sull’evoluzione del contagio e sui tempi di risoluzione di questa emergenza sanitaria ed abbiamo dovuto cambiare radicalmente il nostro modo sia di vivere che di pensare.

Aspetti della vita quotidiana che prima erano scontati, adesso sono obiettivi da raggiungere e quando si tornerà alla normalità, il calore umano prenderà il sopravvento su ognuno di noi.

Questo è il momento della responsabilità e del sacrificio; RIMANERE A CASA, non è solo l’imperativo che ci viene dettato, ma una scelta CONSAPEVOLE di tutela della salute pubblica.

Apprezziamo gli sforzi che in questi giorni si stanno facendo a tutti i livelli; abbiamo contezza dell’impegno profuso dall’Amministrazione, da tutte le forze di Polizia, dalla voglia delle associazioni di volontariato di fare la propria parte affinché si RESTI A CASA MA NON SI RESTI SOLI. – continua Lizzo –

Oggi più che mai ci sentiamo al sicuro grazie ai bravissimi medici che non lesinano tempo al lavoro anche sopperendo ai deficit momentanei degli altri Nosocomi.

Ciononostante il nostro mondo produttivo sta soffrendo molto più di quanto si possa permettere  ed il perdurare di tale situazione accentua sempre più la difficoltà delle nostre aziende a potere stare sul mercato. – conclude Lizzo il suo comunicato

Pertanto, mettendomi fin da ora a disposizione dell’amministrazione per quella che è la mia esperienza, lungi dal volere ricercare protagonismi che il periodo non richiede, ma certo che riusciremo ad emergere e sconfiggere questo male che attanaglia la nostra società, voglio proporre all’Amministrazione, nei limiti di quanto previsto dalle norme in materia Tributaria e delle Competenze degli Enti Locali, concertando tale scelta con gli uffici competenti, IL DIFFERIMENTO delle scadenze relative ai tributi locali.

Siamo certi che tale proposta verrà presa in considerazione anche alla luce degli interventi normativi che in questi giorni i governi Nazionale e Regionale porranno in essere”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: