Nicosia, convocato urgentemente il 19 luglio il consiglio comunale per discutere ed approvare le tariffe TARI

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 16 Luglio 2021

Lunedì 19 luglio alle 19.30 è stato convocato il consiglio comunale con carattere d’urgenza, in quanto tre punti, quelli riguardanti la TARI dovranno essere approvati entro il 31 luglio.

In totale sono sette i punti inseriti nell’ordine del giorno dal vice presidente Antonio Pagliazzo.

Nel primo punto verranno esaminati preliminarmente la sussistenza degli estremi della necessità e dell’urgenza della convocazione del consiglio comunale.

Nel secondo punto il vice presidente Pagliazzo farà delle comunicazioni.

Con il terzo punto verrà conferita la cittadinanza onoraria al “milite ignoto”. Si tratta di un’iniziativa proposta dal Gruppo delle Medaglie d’Oro al valore militare segnalata dall’Anci. La proposta è stata rivolta a tutti i Comuni ed è arrivata in occasione della ricorrenza del centenario del Milite Ignoto, che verrà celebrata a Roma. L’11 agosto 1921il Parlamento approvò la sepoltura della salma di un soldato ignoto.

I successivi tre punti entrano nel cuore della questione sulla gestione dei rifiuti e la tariffazione del servizio. Si procederà prima con l‘approvazione del piano tecnico economico finanziario per l’anno 2021. Poi successivamente dovrà essere approvato il regolamento, con le modifiche e le integrazioni per l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI) e per ultima avverrà l’approvazione delle tariffe TARI 2021, che sostanzialmente saranno uguali a quelle del 2020.

Nel settimo punto si discuterà della nota della Regione siciliana in merito alla sostituzione del presidente del consiglio comunale sospeso.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it