Nicosia, dall’ex Provincia di Enna arrivano oltre 8 milioni di euro per viabilità e scuole

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Libero Consorzio Comunale di Enna (ex Provincia regionale) ha inviato all’assessorato regionale alle Autonomie Locali, e per conoscenza agli assessorati alle Infrastrutture e alla Pubblica Istruzione, il piano dettagliato degli interventi da realizzare nel quinquennio 2021-2025 relativamente alla sistemazione delle strade e delle scuole di competenza provinciale. Il programma prevede un investimento complessivo di circa 29 milioni di euro, di provenienza regionale, di cui 19 milioni circa serviranno per otto progetti sulla viabilità e quasi 10 milioni per 13 interventi nelle scuole. All’interno di ciascun progetto è inserito il cronoprogramma con le date di inizio dei procedimenti e la data stimata per il collaudo dell’opera da realizzare.

Per il Comune di Nicosia previsti lavori per un importo complessivo di 8.213.700,54 euro suddivisi in 5.753.218,04 euro per la viabilità e 2.460.482,50 per le scuole.

Nel piano per la viabilità previsti per l’annualità 2021 i lavori di manutenzione straordinaria e di miglioramento delle condizioni di sicurezza della sp 18 Agira – Nicosia dell’importo di 1.876.609,02 euro. Per l’annualità 2022 previsti i lavori di manutenzione straordinaria e di miglioramento delle condizioni di sicurezza della sp 18 Agira – Nicosia dell’importo di  2.000.000 euro e i lavori di manutenzione straordinaria e di miglioramento delle condizioni di sicurezza della sp 19 Bivio SS 117 – Villadoro dell’importo di 1.876.609,02 euro.

Nel piano per le scuole di competenza provinciale per l’annualità 2021 previsti i lavori urgenti di messa in sicurezza della scarpata di pertinenza del Liceo Classico “F.lli Testa” di Nicosia dell’importo di 200.000 euro. Per l’annualità 2022 previsti i lavori di completamento dell’adeguamento sismico e di riqualificazione di due corpi strutturali, auditorium e palestra, dell’I.I.S. F.lli Testa di Nicosia: sede del Liceo Scientifico dell’importo di 1.970.241,25 euro. Per l’annualità 2023 previsti i lavori di manutenzione straordinaria per l’ottenimento della certificazione anti-incendio e per il miglioramento dell’efficientamento energetico del Liceo Classico di Nicosia dell’importo di 290.241,25 euro.

Soddisfatto per questi finanziamenti il sindaco di Nicosia Luigi Bonelli: “Grazie all’assessore Falcone e al commissario del Libero consorzio e alle continue pressioni della nostra amministrazione, finalmente arrivano i primi concreti e cospicui finanziamenti per la strada Agira Nicosia, in totale 5.700.000 euro e sarà migliorata la condizione della strada Nicosia-Villadoro. Inoltre, il Genio civile di Enna sta approntando un progetto, già finanziato, di 1.500.000 euro per interventi in tre frane della strada Agira Nicosia. Noi continuiamo come sempre nell’interesse e per lo sviluppo della nostra città”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it