Nicosia, denunciate dalla Polizia tre persone per possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella mattinata di mercoledì 18 settembre, gli agenti del Commissariato di P.S. di Nicosia procedevano al controllo di un veicolo che si aggirava con fare sospetto da diversi giorni in alcune contrade rurali nicosiane. Alcuni cittadini, infatti, si erano allarmati dalla presenza alquanto ingiustificata in zone di periferia di un’autovettura con talune persone a bordo e avevano allertato la Polizia.

All’atto della verifica, venivano identificati tre soggetti provenienti da Catania che, per le circostanze di tempo e di luogo, non davano alcuna plausibile giustificazione sulla loro presenza in quella località.

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Nicosia, quindi, procedevano a una meticolosa ispezione del veicolo, rinvenendo due paia di guanti, uno scalda collo, un coltello da cucina e altro materiale atto allo scasso, oggetti tutti questi che avvaloravano i sospetti su una probabile futura attività delittuosa.

Condotti presso il Commissariato, dopo le formalità di rito, V.L. di anni 43, N.S. di anni 46 e S.A. di anni 48, tutti e tre con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Il materiale e gli arnesi sono stati posti sotto sequestro a disposizione della magistratura.

Inoltre, dopo essere stati allontanati, sono in corso le procedure amministrative volte a impedire il ritorno nel Comune di Nicosia per un certo periodo senza un valido motivo.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *