Nicosia, grande conclusione con la sfilata del “martedì grasso” per il Carnevale 2020 – FOTO & VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo la bella sfilata domenicale, il Carnevale 2020 a Nicosia si è concluso con la classica sfilata del “martedì grasso”. Presenti tutti i gruppi, le maschere ed il carro che hanno partecipato alla sfilata domenicale. Quest’anno il Carnevale è stato organizzato dal Comune di Nicosia in collaborazione con l’associazione Dacosa Nascecosa.

L’allegro corteo carnevalesco è partito, come da tradizione, da piazza San Francesco, è proseguito per la via Umberto, incrociando anche altre maschere e gruppi non in concorso, si è prolungato verso la via IV Novembre ed il viale Vittorio Veneto, poi la via Roma, la via fratelli Testa. In piazza Garibaldi, il presentatore della serata, Antonio Vanadia, ha presentato gruppi e maschere in concorso che hanno partecipato alla sfilata.

In testa all’allegro corteo erano presenti gli alunni della IV C del primo circolo “Carmine”, il tema di questo gruppo “Un girotondo per la pace – culture del mondo”, i bambini erano vestiti con costumi che rappresentavano diverse maschere da tutto il mondo. A seguire il duo di maschere di Toy Story con Buzz Lightyear e la pastorella Bo Peep. Il classico duo Assunta Aniceto ed Ina Picone, ormai una tradizione del carnevale nicosiano, che quest’anno hanno interpretato due personaggi della trasmissione “Uomini e Donne”: Tina Cipollari e Gemma Galgani. “Mamma Mia” è il titolo della maschera in bicicletta. Il primo gruppo era composto da calciatori e cheerleader, preceduto da un cartello contro la violenza nello sport. Simpatico e colorato il gruppo degli scout Nicosia 4 dal titolo “A spasso con Picasso”, composto da sette quadri viventi che riproducevono opere conosciute, accompagnate dai rispettivi pittori. Colorato ed elegante il gruppo “Le quattro ex vecchie stagioni”. Festante e rumoroso il gruppo tratto dal musical “Grease” ambientato negli anni 50. Simpatico il gruppo dei Puffi con tanto di casa-fungo a seguito. Elegante e composto il gruppo dei quattro corazzieri che accompagnavano il presidente della Repubblica, realizzato dal gruppo giovanile di Sant’Antonio Abate. Numeroso e con splendidi abiti il gruppo “Il trono di spade”, con tutti i costumi realizzati a mano, perfetti in ogni particolare. L’azione cattolica ha sfilayo anche quest’anno con un gruppo in costume che si rifaceva al musical “Il Gobbo di Notre Dame”. In chiusura uno splendido carro con il celebre castello Disney ed al seguito i tanti personaggi resi famosi da fumetti e cartoni animati.

Hanno sfilato anche altre maschere fuori concorso, da sottolinerare il duo Super Mario Bros. con il piccolo Luigi e il duo di maschere arabeggianti.

Anche quest’anno la giuria, che ha seguito in queste due sfilate il corteo, ha voluto premiare maschere, gruppi ed il carro. Come miglior gruppo secondo la giuria è stato premiato “Il trono di spade” per il numero di partecipanti e l’alta qualità dei costumi. Al secondo posto si è classificato il gruppo degli scout di Nicosia 4 con “A spasso con Picasso”, originale e colorato. Al terzo posto “Le quattro ex vecchie stagioni”, con gli splendidi costumi. Per le maschere è stato premiato il duo di Toy Story composto da Buzz Lightyear e la pastorella Bo Peep. Premiato anche l’unico carro presente in concorso, ovvero il castello Disney.

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: