Nicosia, il 13 e 14 settembre verranno sospesi temporaneamente i servizi demografici comunali

Con una propria ordinanza il sindaco di Nicosia ha predisposto per il 13 e 14 settembre 2018, la temporanea sospensione dell’attività dei servizi demografici per consentire il subentro definitivo del Comune di Nicosia dalla APR (anagrafe di comuni italiani) alla ANPR (Anagrafe nazionale della popolazione residente). In questi due giorni gli uffici garantiranno soltanto gli atti improcrastinabili e non differibili.

Con il Dpr 126/2015, sono state apportate modifiche al regolamento di attuazione della legge anagrafica, che prevede l’obbligo di sostituire l’APR (anagrafe dei comuni italiani) e l’AIRE ( anagrafe italiani residenti all’estero) e l’INA (indice nazionale delle anagrafi) con l’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR), costituendo un riferimento unico per la pubblica amministrazione, le società partecipate e i gestori di servizi pubblici.

In questi anni il Comune di Nicosia ha espletato tutte le fasi preliminari, ovvero la trasmissione dei dati, la loro bonifica e allineamento per accedere al sistema web ANPR. La data di subentro definitivo al sistema ANPR è stata prevista per il 13 e 14 settembre e per l’attività di subentro è necessario bloccare tutte le attività gestite dal Comune di Nicosia per allinearsi con il nuovo sistema ANPR.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php