Nicosia, il PD con Liberi e Uniti aderiscono all’iniziativa della Comunità Sant’Egidio “Insieme per l’Ucraina”

Condividi l'articolo su:

Il Circolo PD e il gruppo consiliare “Liberi e Uniti” di Nicosia aderiscono all’iniziativa umanitaria “Insieme per l’Ucraina” promossa dalla Comunità di Sant’Egidio.

Dal 15 marzo verrà distribuito nei supermercati e nelle farmacie di Nicosia un volantino per la richiesta di beni di prima necessità, non sono richiesti alimenti, ma prodotti per la prima infanzia, bende e disinfettanti e soprattutto farmaci.

I generi di prima necessità oggetto della raccolta sono i seguenti: generi per l’infanzia (pannolini, salviettine imbevute, gel igienizzante, mascherine chirurgiche e ffp2; materiale per medicazione (bende, ovatta, disinfettante, cerotti); antidolorifici (deksalgin, paracetamolo 100ml, analgin); antibiotici in compresse e in fiale (Ceftriakson, metronidazol, levofoksacin); sistemi di infusione interna, soluzioni per infusione (soda, bufer, gecadez 400 ml, soluz. fisiologica 400 ml); alcool, acido tramexanico, Decinon, etamzilato in ampolle (Deksametazone, metazone, atropina, adrenalina, dimedrol)

Sono richiesti i seguenti farmaci: antipiretici, antinfiammatori, analgesici, antinfluenzali, antiemetici, anticolesterolo, antidiabetici orali, protettori gastrici.

Nicosia che si inginocchia al prossimo. Felice che tale iniziativa parte anche a Nicosia così come nelle grandi città. Mi faccio promotore di tali iniziative a Catania e dintorni così come nella mia città di Nicosia dove spero l’abbondanza dei doni superi ogni aspettativa. Un grazie di vero cuore“, afferma il volontario Tony Livolsi.

La raccolta sarà attiva fino a domenica 20 marzo, chi vorrà partecipare potrà contattare la seguenti persone: Antonello Catania cell.3496220579, Sigismondo Li Volsi cell.3477620756, Lidia Messina cell. 3275688009, Domenico Scavuzzo cell. 3398523783, Luciana Spedale cell. 3385981180.

 


Condividi l'articolo su: