Nicosia, il primo dicembre cimitero chiuso per due ore per esumazione e tumulazione salme

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 29 Novembre 2021

Il sindaco di Nicosia ha emanato un’ordinanza di chiusura temporanea del cimitero comunale il primo dicembre 2021, dalle ore 15 alle 17.

Durante queste due ore verranno esumate alcune salme sepolte in alcune cappelle, da collocare definitivamente in vari loculi.

La chiusura si è resa opportuna affinchè lo svolgimento delle operazioni di esumazioni e estumulazione vengano effettuate con discrezione per non turbare la sensibilità dei fruitori del Cimitero e il personale addetto possa espletare il proprio lavoro con libertà d’azione.

Le operazioni di esumazione e tumulazione sono state autorizzate dal dott. Michele Emanuele, responsabile del servizio di Prevenzione U.O.C. Igiene Ambienti di Vita e dovranno seguire alcune prescrizioni: controllo della cassa se si trova in buone condizioni, in caso contrario raccogliere e depositare tutti i resti dei cadaveri dentro una nuova cassa zincata e saldata a fuoco, fornita dalla parte interessata; disinfezione del personale addetto per l’esumazione tramite lisoformio al 5% anche esso fornito dalla parte interessata; le operazioni debbono essere fatte alla presenza del personale sanitario che curerà di osservare le prescrizioni; eventuali rifiuti speciali verranno smaltiti secondo la normativa vigente; i locali cimiteriali rimarranno chiusi al pubblico durante le operazioni di esumazione.

 


Condividi l'articolo su:

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it