Nicosia, inaugurato lo “Student Zone” un luogo di ritrovo e studio per i giovani – VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella serata di venerdì 11 ottobre in via Celso 2, è stata inaugurata la sede dello Student Zone, un luogo di ritrovo dei ragazzi, in cui poter studiare, fare ricerche scolastiche e lavori di gruppo, socializzare e passare in compagnia pomeriggi “meno viziosi”.

Sono intervenuti all’inaugurazione i componenti dell’amministrazione comunale di Nicosia, guidati dal sindaco Luigi Bonelli, il vice sindaco Annamaria Gemmellaro e l’assessore Daniele Pidone, con il consigliere comunale Maria Letizia D’Amico. Entusiasti per questo progetto di aggregazione e studio, i componenti dell’amministrazione comunale hanno promesso il loro pieno appoggio a questa lodevole iniziativa.

L’idea nasce dalla giovane Ludovica Beritelli, che ha coinvolto in questa idea i due coetanei Dario Cifalà e Lorenza La Giglia. Insieme hanno coinvolto altri ragazzi per realizzare questa idea. Un grande sostegno è stato dato dal parroco don Santo Basilotta e dal consiglio parrocchiale dell’Unità Pastorale SS. Salvatore – S. Paolo Apostolo, che questo intraprendente gruppo di giovani ha voluto ringraziare per aver dato consigli, per essersi fidati e per aver affidato un locale parrocchiale di via Celso, dove hanno creato lo Student Zone.

Gli spunti per creare questo centro sono venuti dal sinodo dei giovani, che ha fatto riflettere la giovane Ludovica Beritelli, pronta a chiedersi come mai i giovani di oggi amano sempre meno studiare, riunendosi invece sempre più nelle sale-giochi e nei bar già nel pomeriggio, togliendo così tempo allo studio. Così parlando con altri amici, insieme hanno voluto concedere una diversa opportunità a questi giovani che, per fortuna, amano passare i pomeriggi insieme e con altri amici hanno coinvolto altri ragazzi. Presenti all’evento tantissimi giovani e genitori

Il parroco don Santo Basilotta, che da subito ha abbracciato questa iniziativa, si è augurato che con l’aiuto di tutti, questo progetto vada avanti ed ha svelato che i ragazzi oggi stanno autofinanziando a loro spese questa iniziativa e si sono dati tre mesi di tempo per capire se andare avanti o fermarsi.

La struttura dello Student Zone è composta da una sala del silenzio, la più grande, dove i ragazzi saranno impegnati nello studio individuale, una sala dove potranno studiare in gruppo ed un’altra stanza di svago, dove avranno un’ora per potersi distrarre dalle fatiche dello studio.  Lo Student Zone sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: