Nicosia, la Guardia di Finanzia denuncia i titolari di due agenzie assicurative per truffa

Condividi l'articolo su:

La Tenenza della Guardia di Finanza di Nicosia, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Enna due soggetti, titolari di altrettante agenzie assicurative a Nicosia, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di truffa e di esercizio dell’attività di intermediazione assicurativa in difetto di iscrizione al R.U.I. (Registro Unico degli Intermediari), per aver rilasciato a titolo di polizze Rca, dei documenti che non garantivano la copertura assicurativa dei veicoli in danno degli ignari clienti.

Tra i modus operandi più utilizzati dai due soggetti, vi erano, oltre quello di rilasciare un mero preventivo o una polizza artatamente falsificata, anche quello di emettere polizze con pagamento semestrale, spacciandole per annuali, procedendo a consegnare al contraente due documenti: uno genuino, per la copertura relativa al I° semestre, mentre l’altro falso, per il II° semestre, lasciando, in quest’ultimo periodo, i veicoli privi della prescritta copertura assicurativa.

L’Autorità Giudiziaria, accogliendo le richieste dei militari della Tenenza, disponeva il sequestro preventivo dei locali di una delle due agenzie e la perquisizione dell’altra.

Le risultanze emerse nel corso delle indagini, sono state comunicate all’Ivass – Autorità di vigilanza del settore – affinché possa valutare la possibilità di applicare le previste sanzioni amministrative e disciplinari (radiazione e censura).

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *